• Passa a larghissima maggioranza la mozione proposta dall’opposizione (e votata anche da Sinistra e Voce Libera e dal Gruppo misto) per rivedere radicalmente i rapporti con Atena/Iren, malgrado la calata in massa in Consoglio dei vertici della Spa, che avevano cercato di convincere i consiglieri della validità del piano industriale.














Zone