Partito il concorso video smartphone sul legno locale della Valsesia

Per chi ama le tradizioni ma anche la tecnologia, l’Unione Montana dei Comuni della Valsesia, nell’ambito del progetto “CaSCo – Carbon Smart Communities”, propone un concorso nel quale i partecipanti devono realizzare un video per smartphone della durata massima di 3 minuti dedicato al legno locale.

Bisognerà riuscire a comunicare al meglio il messaggio legato alle molteplici valenze del legno locale: materiale unico e polifunzionale, con effetti benefici sulle persone, è un prezioso materiale da costruzione e, soprattutto, ha un elevato grado di sostenibilità ambientale in quanto è rinnovabile, contribuisce alla protezione del clima e, se utilizzato e lavorato nelle zone di produzione, permette di ridurre sensibilmente l’inquinamento legato alle emissioni. Si può ad esempio raccontare la storia della propria casa o di un oggetto in legno che si ama particolarmente, oppure si può rappresentare con le immagini la personale passione per il legno e i valori che esso racchiude in sé.

Chi realizzerà il video dovrà inviare il proprio lavoro entro il 15 gennaio 2020 tramite la piattaforma We Transfer, inviando un messaggio con allegato il video e l’indicazione “CaSCo Video Award“ a comunicazione@envipark.com

Tutti i video partecipanti al concorso saranno pubblicati su Youtube il 31 gennaio 2020 ed il conteggio degli accessi e like sarà effettuato il 28 febbraio 2020, mentre i vincitori saranno proclamati il 15 marzo 2020.

I Paesi partecipanti al concorso sono Italia, Slovenia, Austria, Francia e Germania e al primo classificato di ciascuno di essi sarà attribuito un premio consistente nella partecipazione (a spese dell’organizzazione) all’evento conclusivo del progetto CaSCo che si terrà nella prossima primavere presumibilmente in Francia; la promozione del video tramite social media, Youtube ed eventi dedicati; il gioco Jenga per ragazzi e adulti realizzato in legno regionale da filiera corta.

«L’obiettivo del concorso – commenta il presidente dell’Unione Montana, Pier Luigi Prino – è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica alla tematica dell’utilizzo del legname di prossimità, grande risorsa per il territorio e per l’ambiente. Confidiamo nel coinvolgimento di persone sensibili, capaci di legare il loro amore per il territorio all’abilità nell’utilizzo dei media: la Valsesia ha un grande patrimonio boschivo e una lunga e preziosa tradizione nell’artigianato del legno, saper raccontare tutto questo con immagini suggestive sarà, per gli appassionati, una bella sfida da cogliere al volo».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here