Altre offerte all’Asl per fronteggiare il Coronavirus: un bancario dona 5 mila euro

Alessandro Caprioglio, bancario di Santhià

 

 

Vercelli . L’incredibile offerta di 100 mila euro dell’avvocato Carlo Olmo a favore dell’Asl di Vercelli affinché i reparti interessati (Dea, Rinanimazione ed Infettivi) possano acquistare materiale utile ai medici e agli infermieri che stanno lottando strenuamente ogni giorni contro il Coronavirus, sta facendo proseliti. Oggi Alessandro Caprioglio, un bancario santhiatese molto conosciuto (anche perché è una delle anime del Carnevale di Santhià), ha donato all’Asl di tasca sua, per lo stesso scopo, 5 mila euro.

E pare che siano sempre più i vercellesi che si stanno informando per sostenere anche economicamente lo sforzo dell’apparato sanitario contro il Covid 19. Sulla sua pagina Facebook l’Asl vercellese ringrazia tutti con questo comunicato molto dettagliato in cui spiega in che modo si possono donare soldi per questa causa.

Ecco il comunicato:

“Stiamo ricevendo in questi giorni tantissime richieste di #donazioni a favore dell’ASL VC per far fronte all’emergenza da coronavirus. Donazioni per le quali in alcuni casi sono state avviate anche campagne di crowdfoundig. Vi ringraziamo davvero di cuore! L’aiuto di tutti, ciascuno con le proprie possibilità, è per noi fondamentale per far fronte alle difficoltà che siamo chiamati a fronteggiare in questi giorni. Ribadiamo che gestiremo noi direttamente tutti i fondi che arriveranno.

Per agevolare le procedure abbiamo aperto un canale dedicato. Di seguito troverete le indicazioni operative che, per esigenze organizzative, vi chiediamo di seguire come indicato. Vi aggiorneremo costantemente.

Bonifico sul conto corrente aziendale IT09H0609022308000050505105 SWIFT CODE CRBIIT2B specificando nella causale “Donazione Covid-19”.

Nell’effettuare il bonifico, il donatore deve specificare i seguenti dati:
COGNOME e NOME
CODICE FISCALE

Per poter tracciare la donazione ed effettuare tutti gli atti connessi (delibera di accettazione, ecc.) il donatore dovrà successivamente inviare una e-mail a emanuela.ronza@aslvc.piemonte.it indicando:
COGNOME e NOME
CODICE FISCALE
LUOGO E DATA DI NASCITA
IMPORTO DELLA DONAZIONE
RECAPITO TELEFONICO
Allegando copia della ricevuta.

Grazie di cuore!!!”

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here