Da Vercelli transiterà “Il Cammino di Alice”: 300 km a piedi dedicati alla lotta contro la violenza di genere

Transiterà da Vercelli, tra lunedì 30 e martedi 31 maggio, attraversando altresì numerosi comuni della Provincia, “Il Cammino di Alice – A piedi a Campovolo”, un progetto che prevede un cammino di circa 300 km da Ivrea a Reggio Emilia dedicato alla lotta contro la violenza di genere ed avrà quale destinazione il concerto “Una Nessuna Centomila” che si terrà appunto a Reggio il 9 giugno. Il progetto nacque nel mese di febbraio 2020 e si sarebbe dovuto tenere nel mese di settembre, ma l’evento fu poi annullato a causa della pandemia Covid.

Il Cammino di Alìce 2021 sarà letteralmente un cammino, svolto in solitaria ed in totale autonomia dalla protagonista Paola Faletto, avvocato e Sindaco di Alice Superiore in Valchiusella,  una lunga marcia che la condurrà dalla Valchiusella e precisamente da Val di Chy (loc. ex Alice Superiore) a Reggio Emilia, all’Arena Campovolo lungo un percorso di circa 300 km che attraverserà oltre 60 Comuni (la maggior parte piccoli o piccolissimi) distribuiti tra Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. Il Cammino verrà svolto in 13 giorni, dal 28 maggio al 9 giugno ed avrà quale destinazione finale il concerto contro la violenza sulle donne “Una, Nessuna, Centomila” che si terrà sabato 11giugno.

L’obiettivo iniziale del cammino è una sensibilizzazione rispetto al fenomeno della violenza di genere. Accanto all’originaria idea di creare, nei Comuni di arrivo tappa, serate di dibattito e dialogo sul tema, è nato il progetto collaterale denominato “Virtual Red Box”. E’ stata attivata la casella di posta elettronica ilcamminodialice.redbox@gmail.com destinata a raccogliere, anche in forma anonima, lettere e messaggi di donne che abbiano direttamente o indirettamente vissuto l’esperienza della violenza di genere in tutte le sue declinazioni ed abbiano voglia di raccontare le loro storie. Tutte le testimonianze saranno oggetto di un successivo lavoro editoriale le cui modalità saranno definite in ragione dell’entità del materiale reperito.

 

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here