Un appuntamento per raccontare i segreti del vermouth

Si terrà sabato 26 maggio il prossimo appuntamento della rassegna “Passeggiando tra sacro e profano”. Dalle 15.30 in avanti il Museo del Tesoro del Duomo ospiterà la visita tematica “Quando curarsi è un piacere” che proseguirà poi al Museo della Farmacia Picciòla di via Galileo Ferraris.

Attraverso alcuni documenti dell’Archivio e della Biblioteca Capitolare si potranno scoprire curiosità legate agli acquisti di prodotti e medicamenti da parte dei canonici vercellesi nell’età moderna, nonché alcune notizie curiose legate alla famiglia Savoia e Vercelli.

Il gruppo si trasferirà al Museo della Farmacia Picciòla dove Carlo Luigi Bagliani racconterà aneddoti su come arte e scienza si sono legate tra loro, a volte con esiti inattesi e fortunati. Da uno di questi felici connubi è nato il vermouth, vino liquoroso aromatizzato con artemisia, erbe e fiori. Creato a Torino nel 1786 da Antonio Benedetto Carpano, farmacista e distillatore di origini biellesi, è divenuto famoso in tutto il mondo. Il nome deriva da un riadattamento del termine Wermut con il quale viene chiamata, in lingua tedesca, l’artemisia maggiore.

La visita si concluderà con un approfondimento sul vermouth che verrà spiegato, analizzato e infine assaggiato come aperitivo per ringraziare tutti i partecipanti all’evento. Si scopriranno segreti sulle erbe utilizzate e su quei particolari ingredienti che ogni distilleria aggiunge alla miscela.

Per partecipare è necessario entro venerdì 25 maggio, fino ad esaurimento posti. Per info: 0161.51650 o info@tesorodelduomovc.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here