Tante novità e un programma più ricco nella stagione della Scuola musicale “Vallotti”

Nei giorni scorsi sono state presentate le attività didattiche e artistiche dell’Istituzione scuola di Musica “Vallotti” per la nuova stagione, importante perché nel 2020 ricorrerà l’anniversario del quarantennio della prestigiosa scuola musicale vercellese.

Si parte con le masterclasses di pefezionamento che diventano nove, rispetto alle quattro della passata edizione. Alla prima sezione prevista nei mesi tra ottobre e novembre, seguirà una seconda che vanterà la partecipazione di alcuni tra più eminenti solisti ed interpreti del panorama musicale internazionale

Questi i nomi delle prime quattro: il 17 e 18 ottobre Jun Kanno con “Il tocco pianistico. Alla ricerca del bel suono: tecnica ed espressività”; il 25, 26 e 27 ottobre Diana Torto con “Principi e fondamenti del canto jazz e dell’improvvisazione vocale”; l’8 e il 9 novembre Roberto Cecchetto con “Creatività e tecnica nella chitarra jazz”; chiuderà il 19 e il 20 novembre Angelo Gilardino con “La musica e la chitarra : stili e tecniche”.

Prosegue anche la convenzione con la Società del Quartetto. “Insieme per la nuova musica della città” è l’atto formale che delibera la volontà di interazione e di qualificazione delle eccellenze musicali per una maggior visibilità di Vercelli come centro musicale attrattivo.

A tal proposito a ottobre sono in essere due importanti influenze reciproche: la partecipazione di alcuni allievi alla manifestazione “Omaggio al concorso Viotti” e la partecipazione di Jun Kanno (pianoforte). Verranno poi mantenute le iniziative del precedente anno, cioè I concerti dei Maestri, I talenti della Vallotti, Le Melofiabe.

Altro importante passo è la possibilità di frequentare gratuitamente i corsi di preparazione finalizzati all’ottenimento delle certificazioni ABRSM (Associated Board of the Real Schools of Music), ente con sede a Londra, nato nel 1989 che certifica il livello di preparazione raggiunto, per un totale di otto, oltre ai livelli successivi di perfezionamento.

Le certificazioni ABRSM vengono riconosciute nella maggior parte dei Paesi Europei. L’attestazione proposta da ABRSM è frutto di un lavoro minuzioso di verifica e di valutazione effettuato da parte di un comitato internazionale di musicisti.

Si è inoltre attivato il progetto pilota “Educational” in convenzione con le Scuole Cristiane e che a breve sarà proposto anche presso le altre scuole primarie cittadine. In questo ambizioso progetto i migliori studenti della Scuola “Vallotti” sono supportati dai docenti tutor nello svolgere lezioni presso le scuole primarie, da un lato per offrire una qualificata risorsa per avvicinare tutti gli alunni al mondo della musica, dall’altro un’opportunità volta all’inserimento nel mondo del lavoro dei propri studenti dei corsi avanzati o ex allievi in possesso di titoli.

Al fine di fornire supporto e sostegno a tutta l’attività didattico-concertistica è attivo, altresì, in accordo con l’amministrazione di Vercelli, un posto retribuito di servizio civile. Senza dimenticare le borse di studio e le convenzioni con l’Università Popolare e con l’associazione Lo sguardo di Minerva per il progetto “Musica Ambiente”.

«In definitiva la nostra scuola civica di Vercelli rappresenta sempre più un centro di qualità e di quantità di contenuti musicali invidiabili e appetibili – hanno spiegato i coordinatori Alberto Mandarini e Ivan Rondano – La base è importante, la musica al suo inizio è sempre amatoriale ed è per tutti; in Vallotti si presta molta attenzione a questo aspetto, affinché si alimenti a lungo il più vero e intimo contatto con questa disciplina artistica, consentendole di crescere per svilupparsi e conseguire al momento opportuno tutti i vari passaggi utili perché diventi una compagna di vita anche professionale».

Per info e iscrizioni: Istituzione Scuola Comunale di Musica “F.A. Vallotti”, corso Libertà, 300; 0161.250256\596827 o scuola.vallotti@comune.vercelli.it Orari apertura: lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 12.45 e dalle 14.15 alle 16.30; martedì e venerdì dalle 8.30 alle 14; biblioteca musicale: mercoledì dalle 10 alle 12, venerdì dalle 15 alle 16.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here