Tamponamento in via Trino, a causare l’incidente un guidatore ubriaco

Vercelli – Uno degli automobilisti coinvolti nell’incidente che, venerdì sera, ha bloccato il traffico nella zona dell’area industriale, era al volante con un tasso alcolico di quattro volte superiore al consentito. L’incidente, avvenuto a poca distanza dallo stabilimento delle Officine Cerutti intorno alle 19, zona via Trino, ha creato code in entrata e uscita dal capoluogo proprio in uno degli orari di punta. Sul posto, con vigili del fuoco e mezzi di soccorso, sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale per regolamentare il traffico, accertare la dinamica dell’incidente e svolgere i controlli di routine, tra cui l’alcoltest: gli esami hanno stabilito che il vercellese di circa 50 anni, al volante dell’auto che ha causato l’incidente, aveva un tasso alcolemico di 2 grammi per litro (quattro volte il consentito, appunto).

Gli Agenti hanno così deferito all’autorità giudiziaria la persona risultata positiva al tasso alcolemico. La persona, già fermata in passato con analoghi precedenti, è stata denunciata, la patente ritirata ed il veicolo sequestrato. Seguiranno, stante la responsabilità del sinistro e la presenza di feriti, la revoca della patente e la confisca del veicolo.

 

 

 

 

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here