Situazione stabile dei contagi nelle scuole piemontesi: Vercelli unica provincia senza focolai o classi in quarantena

Dal monitoraggio condotto dalla Regione Piemonte, nella settimana dal 18 al 24 ottobre, la situazione del contagio nelle scuole del territorio piemontese continua a rimanere contenuta, seppure con un leggero aumento dei focolai e delle quarantene, che anche questa settimana interessa una minima percentuale del totale delle classi scolastiche piemontesi. Va comunque rilevato che alcune province tra cui Vercelli, non hanno focolai segnalati, Vercelli inoltre, unica provincia in tutto il Piemonte, non ha classi in quarantena.

Nel dettaglio, su base regionale, i focolai passano da 17 a 21: 1 nei nido (età 0-2anni), 2 nelle scuole dell’infanzia (3-5anni), 9 nelle scuole primarie (6-10anni), 3 nelle scuole secondarie di 1°grado (11-13anni), 6 nelle scuole superiori (14-18anni).

Suddivisi su base provinciale sono: 4 nell’Alessandrino (1 infanzia, 3 scuola elementare), 2 nell’Astigiano (1 nido, 1 primaria), 1 nel Novarese (1 scuola media) 6 Torino città (1 elementare, 1 media, 4 superiori), 8 Torino città metropolitana (1 scuola dell’infanzia, 4 scuola primaria, 1 scuola media, 2 scuole superiori). Come detto Nessun focolaio nelle province di Vercelli, Biella, Cuneo e nel Vco.

Le classi in quarantena in Piemonte passano da 127 della scorsa settimana a 185: 5 nei nido, 23 nelle scuole dell’infanzia, 70 classi nelle scuole primarie, 44 classi nelle scuole secondarie di 1° grado, 43 classi nelle scuole superiori. Suddivise su base provinciale, le classi in quarantena sono 18 nell’Alessandrino (1 nido, 5 scuole dell’infanzia, 9 elementari, 2 medie, 1 superiori), 8 nell’Astigiano (1 nido, 5 elementari, 1 media, 1 superiore), 2 nel Biellese (1 infanzia, 1 primaria), 31 nel Cuneese (1 nido, 1 materna, 10 primarie, 8 medie, 11 superiori), 8 Novara (4 primarie, 2 medie, 2 superiori), 36 Torino città (2 nido, 6 infanzia, 10 primaria, 5 medie, 13 superiori), 80 Torino città metropolitana (10 infanzia, 30 primaria, 26 medie, 14 superiori), 2 VCO (1 primaria, 1 superiore), e sono 0 a Vercelli.

INCIDENZA DEL CONTAGIO IN ETÀ SCOLASTICA

Nell’età scolastica con 53.2 casi l’incidenza (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti della stessa classe di età) maggiore si registra nella fascia 11-13 anni, mentre sono 52.8 i casi nella fascia 6-10 anni. Sono invece 35.1 i casi nella fascia di età 14-18, 33.4 casi nella fascia 3-5 anni e 16.7 casi nella fascia 0-2 anni.

IL 94,4% DEL PERSONALE SCOLASTICO E IL 70,4% DEGLI STUDENTI TRA 12-19 ANNI HANNO ADERITO ALLA VACCINAZIONE IN PIEMONTE
Per quanto riguarda la vaccinazione, oltre il 94,4% del personale scolastico del Piemonte ha dato la propria adesione e di questo il 97% ha già completato il ciclo vaccinale.

Alta anche l’adesione degli studenti che, ad oggi, è del 70,4%, su una popolazione complessiva di 315.000 nella fascia 12-19 anni. Tra coloro che hanno aderito più del 91% ha già completato il ciclo vaccinale.

 

SCREENING CON TEST SALIVARI ALLE ELEMENTARI: OLTRE 14 MILA GLI ALUNNI CHE HANNO ADERITO AD OGGI AL PIANO SCUOLA SICURA DELLA REGIONE

Sono ad oggi 353 le scuole elementari e circa 14.400 i piccoli studenti che hanno aderito allo screening del Piano Scuola Sicura della Regione Piemonte, che prevede ogni 15 giorni un test salivare a scuola su base volontaria. Più di 500.000 i test salivari acquistati dal Piemonte per gli screening.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

3 Commenti

  1. Questo risultato: Vercelli prima in classifica ha valore per il morale, non trascurerei l’aspetto sportivo .. zero quanto alla salute che purtroppo non c’entra niente. Neppure incide sulla classifica della Pro, in questo giorno di festa (per qualcuno) nel quale il Milan battendo il Toro si installa saldamente in testa alla classifica della A, in attesa di conoscere l’esito dell’ostica tenzone Napoli-Bologna.
    Quindi tornando a noi, sembra che si possa, ben che vada .. con novembre alle porte, esser paragonati a : https://www.eurosport.it/calcio/premier-league/2015-2016/scommette-sul-leicester-primo-a-natale-vince-5-mila-sterline-puntando-solo-5-sterline_sto5034091/story.shtml

  2. Per completezza e visto che comunque sul mistero della Scuola del Covid ogni miracolo è possibile ma il futuro imperscrutabile (quindi inutile perderci tempo) .. segnalo a coloro che già non sapessero che Ranieri dopo i trionfi col Leicester è tornato in Inghilterra e ora guida al Watford e ora, dopo aver battuto l’altra squadra di Liverpool (l’Everton) per 5-2 sul loro campo occupa la 14^ posizione che non è male .. https://www.diretta.it/calcio/inghilterra/premier-league/classifiche/
    (1-continua)

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here