Riaprono il Museo Leone e il MAC

Una bella notizia per la cultura vercellese. Da domani, martedì 2 febbraio, infatti riaprono nei giorni feriali il Museo Leone e il MAC. Una decisione resa possibile dall’ordinanza del Ministero della Salute che ha riportato il Piemonte in zona gialla da lunedì 1° febbraio.

L’apertura è fissata dal martedì al venerdì, per ora nei consueti orari, cioè dalle 15 alle 17.30. I due Musei si potranno visitare liberamente, anche se i flussi saranno contingentati e sarà pertanto gradita la prenotazione. L’ingresso sarà consentito indossando la mascherina e nel rispetto delle distanze di sicurezza.

Il personale sarà a disposizione per rendere confortevole e sicura la visita e fornire tutte le indicazioni necessarie. Predisposti anche ingresso e uscita separati in caso di necessità, ed erogatori per l’igiene delle mani.

Al Museo Leone saranno visitabili anche le due esposizioni Strade, pellegrini e luoghi sacri dall’antichità al contemporaneo, allestita nel Corridoio delle Cinquecentine, e Cenni di fatti e avvenimenti del XX secolo, a cura di Giorgio Bertaggia, allestita presso il cortile porticato e la Sala d’Ercole di Casa Alciati. In biglietteria sarà acquistabile anche il secondo volume del catalogo Dal 1950 al 2000.

È permessa, inoltre, la possibilità agli studiosi di accedere, su prenotazione, alla consultazione delle collezioni librarie e documentarie del Museo accordandosi preventivamente sulle modalità di accesso nel rispetto delle vigenti normative di sicurezza. Per info e prenotazioni: 0161.253204 o info@museoleone.it. Per biblioteca e archivio: biblioteca@museoleone.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here