Nasce una nuova associazione per tutelare e promuovere il borgo di Leri Cavour

Sarà inaugurata sabato 1° febbraio alle 16.30 nella sede di corso Italia 28 a Trino, l’associazione L.E.R.I. Cavour, fondata da Roberto Amadè, Marianna Fusilli e Luciano Vigani, il cui scopo principale è tutelare la residenza estiva di Camillo Benso: L.E.R.I. sta infatti per Laboratorio Educativo Risorgimentale Italiano.

Il primo obiettivo fissato dall’associazione è, appunto, di tutelare il Borgo facendo installare dei cancelli automatici nei principali ingressi che portano alla tenuta e integrando gli impianti di videosorveglianza.

Tutto questo per iniziare a frenare il flusso di vandali e salvaguardare la casa del Conte, gravemente danneggiata in questi ultimi anni. Molti ad esempio ricorderanno quando la monumentale statua di Cavour, realizzata da Ercole Villa, fu decapitata. Nel 2010 il corpo fu trasferito al Museo Leone dove si trova ancora oggi, ma la testa non venne mai ritrovata. Questo è solo il caso più emblematico di tutta una serie di atti vandalici perpetrati nel corso del tempo.

In un futuro prossimo, in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale di Trino, l’associazione intenderà promuovere il recupero degli immobili anche e soprattutto attraverso la partecipazione di imprenditori privati. La casa del Conte, le scuderie, la chiesa e la riseria: tutti immobili di notevole importanza storico-culturale che nei progetti saranno il cuore pulsante del Borgo e i primi ad essere oggetto di promozione e di tutela.

Per quanto riguarda la casa di Cavour, l’intento è di trasformarla in un museo contenitore interattivo (sulla scia di Arca a Vercelli o di Palazzo Mazzetti ad Asti). L’Associazione è inoltre intenzionata a promuovere eventi musicali di grandi rilievo, invitando esponenti della musica italiana e internazionale, sia leggera che classica, e organizzando convegni storici con i maggiori studiosi della vita di Cavour, spettacoli teatrali, mostre fotografiche, rievocazioni storiche e altre iniziative culturali da svolgersi nell’area del Borgo.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here