Ecco l’albero di Natale del Comune davanti all’ospedale. Sabato alle 18 l’accensione delle luminarie

Pochi minuti fa è stato collocato, a cura del Comune, il grande abete della speranza di fronte all’ospedale “Sant’Andrea” di Vercelli. Ai piedi dell’albero, una scritta con il codice QR che consentirà di leggerne la storia (da dove arriva, le caratteristiche e dove sarà ricollocato dopo il Natale vercellese.

Ricordiamo che, secondo le intenzione del Comune, un altro abete vero sarà sistemato davanti al Municipio mentre la ditta Sa-Car di Angelo Santarella ne collocherà uno artificiale in piazza Zumaglini. Nelle piazze Risorgimento e dei Pesci, altre installazioni luminose, mentre in piazza Cavour è stato da te tempo sistemato il gigantesco cappello di Babbo Natale a cura di Asm-Iren.

La targa sotto l’albero con il codice QR

Tutte queste installazioni e le luminarie pagate dai commercianti in 47 vie della città (Asm Iren regalerà come al solito l’energia elettrica per farle funzionare) saranno accese in diretta Facebook sulla pagina del Comune sabato alle 18. Dalla Torre dell’Angelo parleranno il sindaco Corsaro e l’assessore Sabatino. Sono previsti anche interventi dell’arcivescovo Arnolfo, dei vertici di Asm-Iren, dell’Ascom e di Santarella.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

2 Commenti

  1. il grande abete della speranza di fronte all’ospedale “Sant’Andrea” A EVOCARE LA MALATTIA (OTTIMISTICAMENTE LA POSSIBLIà DI GUARIGIONE)
    il codice QR che PRECONIZZA LA MATRIX NELLA QUALE IL DEEP STATE GLOBALISTA VORREBBE RINCHIUDERCI
    un altro abete vero sarà sistemato davanti al Municipio PER RAPPRESENTARNE LA VOGLIA DI “PARTECIPAZIONE” E DI SOPRAVVIVENZA … DI “VITA”
    uno artificiale (QUINDI “MORTO”) in piazza Zumaglini. A SIMBOLEGGIARE LA MORTE DELL’ECONOMIA E DELLE BANCHE
    Nelle piazze Risorgimento e dei Pesci, altre installazioni luminose, PER RICORDARE IL PASSATO CHE NON RITORNA … MA NON è DETTO!
    in piazza Cavour il gigantesco cappello di Babbo Natale, PENDENTE PIù DELLA TORRE DI PISA .. NON SI SA QUANDO E SE CASCHERà .. a cura di Asm-Iren.
    La targa sotto l’albero con il codice QR PURE LEI SI DA DA FARE
    le luminarie pagate dai commercianti (CONFERMATE) in 47 vie della città IL MORTO CHE PARLA .. ED ..Asm Iren regalerà come al solito l’energia elettrica per farle funzionare (….)
    saranno accese in diretta Facebook sulla pagina del Comune sabato alle 18. DICIOTTO è IL NUMERO PIù SFORTUNATO PERCHè ESSENDO DUE VOLTE NOVE ED IL NOVE è IL NUMERO MASSIMO, PROPRIO SOLO DI DIO .. E QUINDI CHI VOLESSE ESSERE PARI A DIO: DUE VOLTE 9 .. è SESTINATO AGLI INFERI … AMMENOCHE’ .. SI CAMBI RELIGIONE (QUEST’ULTIMA POSSIBILITà è LA PIù PROBABILE)
    Dalla Torre dell’Angelo (DOVE CHI SI BUTTò PER LA SECONDA VOLTA .. POI MORI’) parleranno il sindaco Corsaro e l’assessore Sabatino. Sono previsti anche interventi dell’arcivescovo Arnolfo, dei vertici di Asm-Iren, dell’Ascom e di Santarella.
    TUTT’INCORO VERSO L’AFFONDAMENTO DELL’ITALIA? NON SI SA
    I MIRACOLI ACCADONO, COME DISSE ANCHE LA PUBBLICITà!

Rispondi a Lorenza Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here