L’addio a Peppino Bolzoni con “‘Na sera a’la stasion”

dig

 

Vercelli – C’erano anche i Celti, questa mattina, alle Maddalene per l’addio a Peppino Bolzoni, la cui salma, dopo le esequie nella sua parrocchia, è stata portata a Valenza per la cremazione. E appunto nella sala del congedo di Valenza, su scelta delle figlie Patrizia e Sabrina, è stata diffusa la versione integrale di “‘Na sera a’la stasion” di Pino De Maria, cantata dallo stesso Bolzoni.
In chiesa, al termine del rito funebre celebrato da don Massimo Bracchi, era stato Enrico De Maria, figlio di Pino, a ricordare con commosse parole l’amico. De Maria ha detto, tra le altre cose, che Bolzoni, nella sua lunga esistenza, aveva utilizzato a dovere i “talenti” che il buon Dio gli aveva concesso, regalando a tutti vere perle canore grazie alla sua straordinaria voce.

Ricordiamo che il giorno prima Bolzoni era stato celebrato dal “suo” Carnevale (di cui aveva interpretato le canzoni i più famose) con un commosso ricordo del Bicciolano, Luca Vannelli, nella sfilata finale.

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here