Con gli Amici dei Musei si parla di Artemisia Gentileschi e tante altre artiste di talento

Ritornano le conferenze organizzate dall’associazione Amici dei Musei. Venerdì 24 alle 17.30 al Piccolo Studio “Cesare Massa”, all’interno del chiostro di Sant’Andrea, l’appuntamento è con Non solo Artemisia Gentileschi.

Il relatore sarà il dottor Massimo D’Antico il quale proporrà un viaggio nell’Italia del ‘500 e del ‘600, alla scoperta delle vite e delle opere di tante artiste di talento, capaci, attraverso strade differenti, di raggiungere il successo, arrivando in molti casi ad affermarsi nei più importanti centri italiani o presso le grandi corti europee.

Tra le protagoniste della conferenza, quindi, non solo Artemisia Gentileschi, ma anche la cremonese Sofonisba Anguissola, le bolognesi Lavinia Fontana e Elisabetta Sirani, la milanese Fede Galizia, solo per citare le più note.

Per partecipare è necessario il Green Pass. Per info: info@amicideimuseidivercelli.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Ho dato un’occhiata alle opere di queste geniali artiste, capaci di precorrere i fasti odierni dell’arte femminile, sono del tutto sconosciute ai più ed Io le sento come amiche: Artemisia, Sofonisba, Lavinia, Fede .. si capisce che non potevano per ovvie ragioni essersi conosciute, quindi neppure “copiarsi fra loro”, diversamente avrebbero dato vita a 4 diversi periodi compositivi pro capite .. ogni opera uscita dal pur felice pennello di quelle donne pareva fatta con lo stampino .. i ritratti, tutti con la medesima espressione .. sia quando la persona rappresentata stava covando il covid, sia se l suo rione aveva appena vinto la partita di calcio in costume (cioè con gli abiti normali, per l’epoca), … Io vi ho letto lo stesso pensiero, il mio di quando non ricordo dove cavolo avevo messo gli occhiali .. se le loro opere sono piuttosto scolastiche (e non sono io a dirlo) .. per nulla banali restano i loro nomi: Artemisia, Sofonisba, Lavinia, Fede .. solo Elisabetta rimane un po’ indietro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here