Domenica il Trofeo Bertinetti per la prima volta al femminile, in pedana anche Federica Isola

La finale di una delle passate edizioni

Manca ormai poco a uno degli appuntamenti più importanti per la Vercelli sportiva e non solo. Domenica 5 dicembre infatti si disputerà la cinquantaquattresima edizione del Trofeo Marcello e Franco Bertinetti di spada a squadre, che quest’anno per la prima volta in assoluto vedrà protagoniste le nazionali femminili di Italia, Spagna, Svizzera e Ungheria.

Il weekend della scherma inizierà già domani, sabato 4 alle 18, quando nella Sala d’Armi della Pro Vercelli in via Massaua Moris Gasparri presenterà il suo ultimo libro Il potere della vittoria (Salerno). Incontro in collaborazione con Mondadori Bookstore di Vercelli.

«Un libro dedicato alla ricostruzione dello spirito dell’agonismo sportivo nella civiltà europea trova a Vercelli, città che rappresenta da sempre uno dei principali distretti delle medaglie olimpiche italiane nella scherma, una corrispondenza ideale. La cultura che forma e spiega questi successi, ovvero il rapporto tra desiderio di vittoria e amore per i sacrifici necessari a conseguirla, è la stessa degli atleti della Grecia antica», spiega l’autore.

Insieme a Moris Gasparri ci saranno la Nazionale femminile di spada, il biolimpionico Maurizio Randazzo, la medaglia d’argento ad Atlanta ‘96 Elisa Uga e la pluri vincitrice di prove di Coppa del Mondo Sara Cometti. L’accesso è libero e gratuito, previa verifica della temperatura corporea ed esibizione del Green Pass.

Il clou si avrà domenica 5 con il Trofeo vero e proprio che prenderà il via alle 14 alla Palestra Bertinetti in corso De Rege, 45. Alle 21 l’appuntamento al Teatro Civico di Vercelli per l’ultimo incontro a squadre che vedrà impegnata l’Italia e a seguire, la premiazione e l’assegnazione dell’ambita Spada d’oro Aldo Vené, che per la prima volta verrà sollevata da una donna.

Sarà l’occasione per vedere impegnata in gara nella sua città Federica Isola, protagonista in pedana e medaglia di bronzo a squadre alle recenti Olimpiadi di Tokyo e ancor più recente medaglia di bronzo individuale e a squadre nella prima prova di Coppa del Mondo di spada femminile disputata a Tallinn.

Con lei in pedana la Nazionale italiana schiererà una nuova squadra, giovane e molto promettente, composta da Roberta Marzani, Nicol Foietta e Alice Clerici. Le quattro spadiste italiane saranno capitanate dal maestro vercellese Massimo Zenga Germano, per la prima volta a Vercelli nelle vesti di capo delegazione della squadra azzurra.

L’accesso alla manifestazione sarà gratuito, ma anche in questo caso consentito dopo la verifica della temperatura corporea e l’esibizione del Green Pass. Per meglio regolamentare gli accessi, è gradita conferma di partecipazionevercellischerma@yahoo.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. “.. Trofeo Bertinetti per la prima volta al femminile .. il rapporto tra desiderio di vittoria e amore per i sacrifici necessari a conseguirla, è la stessa degli atleti della Grecia antica” .. e fa brandire l’oneroso attrezzo per interminabili allenamenti-lavorativi, ben oltre le giornaliere otto ore!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here