Crescentino, droga e katana in casa. Muratore denunciato

Nascondeva in casa la droga. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Vercelli, l’altra sera hanno eseguito una perquisizione locale nell’abitazione di un abitante di Crescentino, rinvenendo nell’armadio della camera da letto un involucro contenente 13 grammi di eroina, una dose di cocaina, nonché una katana (arma bianca va denunciata la detenzione) e 2 proiettili cal.7,65 detenuti illegalmente.

Il 45 enne, muratore, è stato deferito alla Procura della Repubblica per detenzione illegale di armi e munizionamento e di sostanze stupefacenti (tutto sequestrato).

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Da un po’ di tempo, ogni tanto si sente parlare di katane.. l’innominato perche’ innominabile “abitante di Crescentino” deve avere un “fornitore” residente a Vercelli in via Gioberti, l’antica via degli Spadari.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here