“An Gir an t’la Basa”, vittoria dell’Atletica Santhià nel maschile e dell’Atletica Vercelli nel femminile

Prove generali di mezza maratona. Così può essere considerata la corsa podistica “An Gir an t’la Basa”, disputata a Costanzana sulla distanza di 10,5 km. La gara era infatti una sorta di antipasto, soprattutto a livello organizzativo, in vista del varo della 11esima Mezza Maratona di Vercelli, prevista per il prossimo 30 ottobre. La gara, alla sua quinta edizione, è stata supportata fortemente dall’amministrazione comunale, con la presenza del Sindaco Raffaella Oppezzo che ha officiato le premiazioni.

In campo maschile monopolio dell’Atletica Santhià, con Emanuele Iadetto che si è aggiudicato la corsa davanti ai suoi compagni di team Alessandro Sentini e Fabio Bosio. Grande gioia fra le donne per la società organizzatrice della corsa, l’Atletica Vercelli 78, che ha piazzato ai primi due posti Sofia Camoriano e Greta Negro. Nelle categorie sono risultati vincitori Matteo Riva (Atl.Vercelli 78/PM), Massimo Pasqual Cucco (La Vetta Running/SM40), Gianfranco Bedino (GP Trinese/SM50) e Enrico Dell’Angelo (Bio Correndo Avis/SM55).

Spiegano gli organizzatori: Ora tutte le energie sono concentrate sull’appuntamento di fine ottobre per la corsa già inserita nel calendario nazionale Fidal. La manifestazione, con partenza e arrivo in corso Libertà a Vercelli, ha già aperto le iscrizioni, al costo di 20 euro fino al 10 ottobre e 25 fino al 27 ottobre, mentre per chi vorrà partecipare alla 5000 Viali, prova di contorno sulla distanza di 5 km che varrà anche quale Campionato Regionale, dovrà versare 10 euro fino alla data di scadenza del 27 ottobre. Prevista anche la non competitiva, sempre sui 5 km, al costo di 5 euro con iscrizione al mattino stesso di gara

Per informazioni: Atl.Vercelli 78, tel. 392.5329556, piero.volpiano@gmail.com

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here