Al Museo Leone Sbaratto, Ordine e Crepaldi raccontano I due pioppi, la vita dei fratelli Garrone

È stata inaugurata sabato 12 e proseguirà fino al 31 ottobre la mostra dedicata ai fratelli Garrone. La ospita il Museo Leone nel Corridoio delle Cinquecentine dove l’allestimento, curato da Luca Brusotto e da Chiara Maraghini Garrone, ha previsto l’esposizione di parte dell’epistolario (custodito sempre al Leone) e di altri cimeli risalenti alla Grande Guerra dove Giuseppe ed Eugenio persero la vita.

Chi volesse approfondire questa tragica storia si segni questa data: sabato 19 ore 17.30 nel chiostro di Casa Alciati. È lì infatti che andrà in scena lo spettacolo I due pioppi. Giuseppe ed Eugenio Garrone tra famiglia e ideali. A raccontare gli avvenimenti principali Cinzia Ordine e Roberto Sbaratto, in compagnia dell’attrice Lorena Crepaldi.

«Chi erano Toto e Neno, i due eroi vercellesi, Medaglie d’oro al valore militare, caduti sul Col della Berretta durante la battaglia del 14 dicembre 1917? Dove crebbero? In quale contesto culturale e affettivo maturarono l’idea di arruolarsi e di combattere in prima linea in una guerra dura, sporca, tragica? Saranno queste le domande a cui cercheremo di dare una risposta», spiegano Ordine e Sbaratto.

Prenotazione obbligatoria allo 0161 253204 (fino a venerdì alle 12.30), 334.8568194 (da venerdì pomeriggio). Per info: info@museoleone.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here