Nasce una nuova sezione della Lega a San Germano

San Germano – È nata ieri, lunedì 8 gennaio, la nuova sezione della Lega Nord denominata “Bassa e del Territorio Vercellese”. Sezione che si aggiunge a quella già esistente di Vercelli. Il via alla nuova sede territoriale del Carroccio è avvenuto proprio a San Germano, nella Sala Cussotto di piazza Oriana Fallaci, a due passi dal Comune.

La realizzazione di una nuova sezione “è stata richiesta da diversi militanti del Carroccio locale già da diverso tempo”, come spiega Michela Rosetta, Sindaco di San Germano e promotore dell’iniziativa assieme al collega di Caresana Claudio Tambornino, a Margherita Candeli e Franco Vercellino, di Vercelli e a Daniela Cuzzon, sangermanese.
Il Sindaco Rosetta aggiunge: “è un progetto a cui pensiamo da tempo, già prima dell’estate ne parlavamo. Il fatto che si sia realizzato ora, in concomitanza con le elezioni politiche, è una casualità. Infatti, il progetto risale a ben prima che venissero sciolte le Camere. Ma ovviamente ora lavoreremo su questa campagna elettorale”.

Una convergenza d’intenti, sull’incombenza elettorale, che porta la sede ad avere, forse per prima, il nuovo logo della Lega (senza la scritta Nord) ma con la scritta “Salvini Premier”.

“E questo denota la totale sintonia con il nostro segretario federale Matteo Salvini – aggiunge il Sindaco Rosetta – e con il nostro segretario provinciale Paolo Tiramani”. La nuova sede è stata, infatti, fortemente voluta dal segretario provinciale Tiramani che ha accolto il progetto dei due sindaci per “cercare di arrivare a soddisfare le necessità dei militanti e offrire incontri diretti e periodici con i cittadini, in modo da sviluppare e aumentare il consenso al nostro movimento”.

Nella riunione di lunedì è stato eletto anche il segretario di questa nuova sezione che è Margherta Candeli (la sede vercellese è invece commissariata dallo stesso Paolo Tiramani), vice della nuova sezione sarà Franco Vercellino e come consigliere è stata scelta Vanna Ventura.

Per il sindaco Rosetta si tratta di un punto di grande soddisfazione poter fondare questa nuova sezione del Carroccio: “Il nostro obbiettivo è di stare in mezzo alla gente, avere sempre la porta aperta per raccogliere i pensieri, i disagi, per capire le necessità e le problematiche dei cittadini e provare a fare qualcosa per intervenire. Fare rete, insomma, per dare risposte, con i nostri argomenti, i nostri temi, che sono quelli lanciati da Matto Salvini, alle esigenze del territorio”.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here