Per la stagione di concerti dell’Istituto Lagrangia arriva Manuel Zurria

Manuel Zurria

Dopo il primo appuntamento che ha visto esibirsi il percussionista Antonio Caggiano, accolto da un grande successo di pubblico che ha apprezzato in particolar modo l’esecuzione “In C” di Terry Riley, la Stagione musicale dell’Istituto Lagrangia si accinge a ospitare il secondo concerto.

Venerdì 21 alle 20.30 nell’Aula Magna di corso Italia 44 sarà il turno di Manuel Zurria, flautista di riferimento per la musica di oggi. Catanese, ma romano d’adozione, Zurria si esibisce regolarmente in tutto il mondo come solista e come primo flauto del Parco della Musica Ensemble di Roma. I più grandi compositori, quali Bryars, Sani, Hosokawa, Jacob TV, gli hanno dedicato nuove opere per flauto. Ha inciso per Ricordi, Mode, Another Timbre e tante altre importanti etichette discografiche.

Per il concerto vercellese Zurria ha preparato un affascinante programma interamente dedicato alla multimedialità, composto da brani che vanno dalla musica antica a quella di oggi, con musiche per flauto, elettronica e video.

Come già successo con Caggiano, anche il maestro Zurria, nel pomeriggio, terrà un incontro con gli studenti del Liceo, illustrando loro le tecniche particolari del flauto contemporaneo.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria compilando i format accessibili attraverso l’home page del sito d’Istituto Per info: stagione.concertistica_2020@iislagrangia.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here