Commercio in Piemonte: possibili le vendite promozionali fino al 5 gennaio quando partiranno i saldi

In Piemonte sarà possibile continuare ad effettuare vendite promozionali anche oltre il 5 dicembre. Lo annuncia la Regione, sottolineando che si tratta di un provvedimento per andare incontro alle esigenze dei negozianti che avevano chiesto di poter applicare sconti anche prima dell’avvio dei saldi.

La Giunta regionale quindi, su indicazione dell’assessore al Commercio, Vittoria Poggio, ha dato via libera a una deroga che sospende il divieto di effettuare offerte nei 30 giorni antecedenti dell’avvio dei saldi invernali che partiranno regolarmente dal 5 gennaio 2021.

La decisione è stata assunta dopo aver raccolto il parere di Confcommercio, Confesercenti e Federdistribuzione. Il documento verrà approvato domani dall’esecutivo di piazza Castello.

“Dopo un confronto con le categorie – ha sottolineato l’assessore regionale al Commercio Vittoria Poggio – si è convenuto di adottare una misura di sostegno per favorire le vendite nel periodo natalizio. Ma nello stesso tempo si è pensato di andare incontro alle famiglie, anche loro sofferenti a causa della pandemia, che potranno fare acquisiti traendo vantaggio dalle promozioni”.

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Quando il mercato si contrae per mancanza di disponibilità e per minor propensione alla spese il commerciante sa che ci sono 2 possibilita’, rapportate all’offerta e alla domanda: ridurre i prezzi oppure aumentare i prezzi. Il successo sarà il medesimo.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here