Il Centro per le Famiglie riapre con un ciclo di incontri sull’adolescenza

Il Centro per le Famiglie di Vercelli riapre con un ciclo di incontri rivolti ai genitori sul tema dell’adolescenza, periodo della vita tanto affascinante quanto complesso che sarà analizzato nei minimi particolari.

L’adolescenza costituisce un periodo di vita in cui si assiste a un cambiamento significativo. Spinti dal desiderio di sentirsi visti, apprezzati e riconosciuti, stretti fra la ricerca di un partner e la comprensione di sé, fra cambiamenti fisici e psicologici, fra un allentamento nel rapporto con le figure di riferimento e la ricerca di autonomia, gli adolescenti si muovono nelle relazioni con i pari grazie a dimensioni di appartenenza, somiglianza, differenza, competizione e cooperazione.

In questo ultimo anno e mezzo di pandemia è ancora più importante e significativo offrire questa opportunità ai caregivers, in particolare a quelli con figli adolescenti, che possono confrontarsi con altri genitori e con l’aiuto di esperti per trovare insieme le risposte ai molteplici dubbi che possono sorgere nel compiere scelte educative anche attraverso la condivisione della propria esperienza personale.

Il ciclo di incontri sarà condotto dal dottor Alessandro Siciliano, psicologo, psicoterapeuta e formatore, attraverso una metodologia interattiva che vedrà i genitori partecipare attivamente attraverso lavori di gruppo e riflessioni pratiche.

Saranno previsti due incontri: martedì 30 novembre e giovedì 2 dicembre dalle 20.30 alle 22.30, presso la sede del Centro per le Famiglie in via Ludovico Ariosto, 2. Sono disponibili un massimo di 15 posti, ma l’iniziativa potrà essere organizzata nuovamente in futuro per dare la possibilità a più persone possibili di prendervi parte. La partecipazione è gratuita.

Per partecipare agli incontri è necessario essere in possesso di Green Pass. La richiesta di prenotazione è obbligatoria per entrambi gli incontri al fine di garantire continuità al percorso di riflessione condivisa e può essere inoltrata a centrofamiglie@comune.vercelli.it o contattando i numeri 331.5603005 e 0161.600476.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Vi confido (tanto so che in pochi arriveranno fin qui, a fondo pagina) che … anch’io sono ..
    “Spinto dal desiderio di sentirmi visto, apprezzato e riconosciuto, stretto fra la ricerca di un partner e la comprensione di sé, fra cambiamenti fisici e psicologici, fra un allentamento nel rapporto con le figure di riferimento e la ricerca di autonomia, mi muovo nelle relazioni con i pari grazie a dimensioni di appartenenza, somiglianza, differenza, competizione e cooperazione”.
    In questo ultimo anno e mezzo di “pandemia” penso proprio di necessitare urgentemente dell’offerta di questa opportunità ai caregivers .. purtroppo non sono ancora venuto completamente a capo del PROBLEMA (generale), tuttavia mi sento molto vicino al SUCCESSO, al punto che, degli incontri di martedì 30 novembre e giovedì 2 dicembre dalle 20.30 alle 22.30, presso la sede del Centro per le Famiglie in via Ludovico Ariosto, 2 .. POTREBBE ESSERMENE SUFFICIENTE 1 ! (ma quale??) .. mi trovo, grossomodo, a questo punto:
    https://www.youtube.com/watch?v=HRoJW2Fu6D4

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here