Appello di Olmo per nove extracomunitari di passaggio da Vercelli

Ci sono nove giovani pakistani e afghanistani tra i 25 e i 30 anni, tutti, con il certificato che attesta la negatività al Covid, di passaggio da Vercelli, che nessuno riesce a sistemare provvisoriamente nella nostra città in attesa che essi possano ottenere dalla Questura la regolarizzazione amministrativa (che hanno richiesto) e proseguire il loro viaggio in Europa, raggiungendo le mete che si erano prefissi.

Il problema è che non si sa dove sistemarli in questi giorni, soprattutto in queste notti. Della questione si è fatto carico il solito, encomiabile Carlo Olmo che, ieri, ha fatto decine di telefonate a parrocchie, associazioni umanitarie, enti assistenziali, senza però trovare alcuna soluzione.

Allora oggi Olmo ha scritto al sindaco Corsaro, segnalandogli la situazione e invitandolo a intervenire perché queste persone non possono certo dormire per strada, con tutti i problemi che ciò potrebbe procurare a loro stessi e alla cittadinanza.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Ma questi signori da dove spuntano??.Sono clandestini??.Olmo è una grande persona, però…..questa volta,imbarcarli per i rispettivi Paesi d’origine non mi sembra una cattiva idea.Ora basta.

Rispondi a Patrick Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here