Al Museo Borgogna la Big Band 78 Giri omaggia Sammy Nestico

Sono tre gli appuntamenti che propone il Museo Borgogna questa settimana. Si comincia mercoledì 19 con “Giochi… d’Arte” che per l’occasione festeggia l’inizio delle vacanze e l’arrivo dell’estate. Dalle 16.45 i bambini dai 4 agli 8 anni e ai loro accompagnatori si godranno la bella stagione al fresco del giardino e parteciperanno al consueto laboratorio insieme allo staff del Museo. Necessaria la prenotazione al numero 0161.252764.

Giovedì 20 alle 21 invece “Arrangiaci ancora, Sam”, la grande musica di Sammy Nestico con la big band 78 Giri Hot Ensemble, diretta dal musicista vercellese Claudio Bianzino. Nestico, nato nel 1924, nella sua lunga carriera è stato compositore ed arrangiatore per l’orchestra di Count Basie, che grazie ai suoi brani originali vinse quattro Grammy Award. È stato capo arrangiatore e direttore dell’orchestra della Casa Bianca durante le amministrazioni Kennedy e Johnson, oltre che orchestratore ed arrangiatore di innumerevoli album per la Capitol Records.

Ha collaborato alla scrittura di canzoni e colonne sonore per i maggiori studi cinematografici americani e ha arrangiato e diretto le registrazioni di Bing Crosby, Sarah Vaughan e Frank Sinatra. Ha formato e diretto una importante big band insieme a Quincy Jones, ha collaborato con centinaia di produzioni televisive americane. Il concerto è su prenotazione al numero 0161.252764. Biglietto unico 8 € (posti limitati).

Infine venerdì 21 alle 20.30 il “Festival dei rondoni” a cura del CRA (Centro Ricerche Atlantide), con Monumenti Vivi, il Gruppo Piemontese Studi Ornitologico, l’UPO e il Museo Borgogna. Si tratta di una passeggiata serale alla scoperta dei rondoni, uccelli migratori che dall’Africa popolano i cieli vercellesi per qualche mese. Durante l’appuntamento condotto da Marco Cucco e Irene Pellegrino dell’UPO, si scopriranno i Monumenti vivi di Vercelli, popolati da rondoni e altre specie ornitologiche. Su prenotazione obbligatoria al 347.2454481 o centroatlantide@yahoo.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here