Addio a Donatella Barbosio, il caro sorriso del Bar Illusion di piazza d’Azeglio

Immenso dolore in città per la scomparsa di Donatella Barbosio, contitolare con i figli del bar Illusion di piazza d’Azeglio. Aveva 60 anni. Lascia il marito Maurizio Ardizzone, notissima guardia venatoria, i figli Davide, Barbara ed Elisa, i nipoti con loro famiglie, l’amatissima cugina Pinuccia Banfo  ed uno stuolo di amici, di colleghi, di clienti del bar, che le volevano bene perché era una donna di una dolcezza infinita. Nel 2018, l’immensa felicità di essere diventata nonna per ben tre volte in pochissimo tempo degli adorati Alice, Rocco e Giorgia.

I funerali saranno celebrati giovedì alle 11,30 in Sant’Agnese, dove mercoledì alle 18 sarà recitato il Rosario.

Prima di aprire il bar, Donatella e Maurizio Ardissone avevano ereditato l’attività del mobilificio che si chiamava appunto “Ardizzone” e che sorgeva dove adesso c’è lì”Illusion Wine Cafè”: gliel’avevano affidato il papà di Maurizio, Romano, e la mamma, Franca Banfo, scomparsa nel dicembre di due anni fa.

Una famiglia splendida, quella dei coniugi  Ardizzone e dei loro figli: il cordoglio della città, dove in breve si è sparsa la tragica notizia, è davvero palpabile.

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Stamattina la piazza Massimo d’Azeglio era semideserta di banchetti, trasmetteva una “fredda” immagine in questa settimana di ferragosto e io volevo andare proprio all’Illusion, ci pensavo da qualche giorno, ed era proprio per trovarvi lo sguardo sereno di Donatella. Invece era chiuso e ho pensato: ha fatto bene, in giro non c’è nessuno. L’ultima volta che mi fece il caffè pareva stesse bene, spero che questo tragico evento fosse scritto nel cielo e non si sia trattato di un errore della sanità. Io la conobbi prima dell’apertura del bar, quando aveva vendeva oggetti per la casa profondendovi tutto il suo amore.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here