Peregrinatio: ancora 50 posti per la camminata attraverso i Sacri Monti

Saranno duecento le persone che sabato 11 giugno si metteranno in cammino sui sentieri che collegano i Sacri Monti di Orta e di Varallo, in occasione della Peregrinatio, la camminata non competitiva che riscopre i percorsi che anticamente utilizzavano i pellegrini. I posti disponibili sono quasi tutti esauriti, ma c’è ancora posto per cinquanta.

«L’evento, che torna dopo la pausa legata all’emergenza Covid è giunto alla ventiduesima edizione – spiega Francesca Giordano, presidente dell’Ente di Gestione dei Sacri Monti del Piemonte – e ha registrato quest’anno un interesse particolarmente elevato. I posti a disposizione sono stati in gran parte prenotati in poche ore, ma l’iniziativa rappresenta, per tante altre persone, l’occasione di visitare due dei nostri Sacri Monti contestualmente a una iniziativa molto partecipata, cogliendone le bellezze artistiche e paesaggistiche anche grazie all’app che i visitatori stanno sempre più apprezzando e che consente, oltre ad avere le informazioni principali, anche di visitare anche le cappelle chiuse con un percorso che utilizza la realtà aumentata».

Il ritrovo della camminata è previsto di prima mattina, alle sette, al Sacro Monte di Orta. Ai partecipanti sarà distribuito un dolce, il pane del pellegrino e impartita la benedizione prima della partenza. Il percorso prevede poi l’attraversamento del lago in battello fino a Pella, la salita tra i boschi del Cusio ad Arola e al passo della Colma a quasi mille metri di altezza, il pranzo al sacco al santuario di Santa Maria in Frassineto, la discesa verso Varallo con un passaggio in paese.

L’arrivo al Sacro Monte è previsto intorno alle 16, seguirà la messa alle 17 con successivo ritorno a Orta in autobus. A tutti i partecipanti sarà data una maglietta celebrativa dell’evento che è organizzato dall’Asd Riviera d’Orta. Per informazioni e iscrizioni riviera.dorta@gmail.com o consultare il sito Sacrimonti. Iscrizioni entro il 3 giugno, quota di partecipazione 27 €.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

3 Commenti

  1. L’occasione è veramente ottima per unire socialità e attività motorie in un contesto artistico e paesaggistico incomparabile .. dovremmo pensarci bene .. c’è ancora tempo e .. qualche posto.
    Per approfondire, informarsi meglio del contesto e magari sul fantomatico inciso sulla “REALTA’ AUMENTATA” .. che la realtà venga sistematicamente aumentata o diminuita non è cosa nuova, ma .. In cosa consisterà esattamente la Realtà Aumentata di cui si parla? ..
    .. “.. oltre ad avere le informazioni principali, di visitare anche le cappelle chiuse con un percorso che utilizza la realtà aumentata”.. ?
    Fino a vent’anni fa c’erano poche possibilità, se la cappella era chiusa, per aumentare .. virtualmente le informazioni reali:
    – guardare attraverso UNA FINESTRELLA CON INFERRIATA e VETRI POLVEROSI con ragnatele .. fastidiosi riflessi del sole, a seconda dell’ora del giorno, con l’interno in genere molto buio;
    – guardare le FOTO concernenti l’interno, poste all’esterno
    – dettagliata DESCRIZIONE (con o senza FOTO a corredo) posta all’esterno relativa alle opere poste all’interno ed all’architettura esterna
    – breve audio-VIDEO con descrizione “turistica” azionabile attraverso l’inserimento di una monetina
    – cercare di allargare con una LIMA il buco della serratura e porvi l’OCCHIO destro.
    – (id.) PER i PIù APPASSIONATI D’ARTE: USARE grimaldelli o UNA CHIAVE PASS-PARTOUT E CERCARE DI ENTRARE, ma senza rubare mosaici o cassette per limosina, alla fine, soddisfatti, richiudere la porta e tornarsene da dove eravamo qarrivati
    – in ALTERNATIVA, dal SITO CHIAVE-4:
    ..
    Quali sono le differenze tra realtà virtuale e aumentata?
    https://www.key-4.com/realta-virtuale-e-realta-aumentata-cosa-ce-da-sapere/
    1-c.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here