Niente acqua nelle acquasantiere e nemmeno ostie in bocca, la Curia corre ai ripari contro il Coronavirus

Niente acqua nelle acquasantiere delle chiese Vercellesi mentre l’ostia sarà offerta al fedele sulla mano e non in bocca.
Anche la Curia di Vercelli corre ai ripari per prevenire il contagio da Coronavirus.

 

Dopo i due casi sospetti, entrambi risultati negativi, che hanno fatto scattare il protocollo di emergenza in ospedale a Vercelli, ora anche la Diocesi emana le sue disposizioni. Le regole, valide già da oggi a partire dalle celebrazioni liturgiche di questa mattina, sono state diramate a tutti i parroci del territorio.
Non è escluso, si legge in una nota della Diocesi eusebiana, che nei prossimi giorni vengano valutati anche altri provvedimenti sempre a carattere preventivo.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here