Il Museo Leone lancia un concorso per le scuole

Il Museo Leone, chiuso per cause di forza maggiore, ha pensato a un’iniziativa rivolta ai giovani studenti che in quest’anno flagellato dal Covid non hanno potuto partecipare alle consuete attività didattiche.

Verso mondi da inventare è il titolo del concorso di scrittura creativa e di disegno, ideato dai Servizi Educativi del Museo. «Grazie alla fantasia e partendo da alcuni elementi significativi delle collezioni museali sarà possibile inventare nuovi mondi, viaggiando tra le epoche storiche e spostandoci da habitat naturalistici a mondi di fantasia», spiegano gli organizzatori.

Il concorso è diviso in due sezioni corrispondenti a fasce di età e scolastiche diverse, così da poter meglio venire incontro ai rispettivi interessi e capacità dei partecipanti nonché ai programmi d’istruzione.
 Verso mondi da inventare. Varcando le soglie del tempo è la sezione che si rivolge alle scuole secondarie di primo e secondo grado, invece Verso mondi da inventare. Inseguendo animali (stra)ordinari si rivolge alle scuole dell’infanzia e primarie.

Per le scuole secondarie di primo e secondo grado è richiesta la composizione di un racconto ambientato in un’epoca storica suggerita dai Servizi Educativi. Per gli studenti più giovani invece è richiesta la realizzazione di un elaborato grafico (con tecniche e materiale liberi) in cui dovrà comparire uno tra gli animali indicati.

La giuria sarà composta dagli operatori dei Servizi Educativi del Museo Leone affiancati da due professionisti esperti. Per la sezione Verso mondi da inventare. Varcando le soglie del tempo ci sarà Danilo Zagaria, redattore freelance per case editrici e service editoriali. Per la sezione dedicata al disegno ci sarà invece Paola Camoriano, fumettista e illustratrice vercellese.

L’iscrizione al concorso dovrà avvenire entro il 22 gennaio 2021 compilando un modulo che si può scaricare cliccando qui. Per ulteriori informazioni didattica@museoleone.it e 348.3272584.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here