Il Museo Leone celebra il Carnevale con una visita speciale a cura di Riccardo Rossi

Particolare della locandina

Al Museo Leone riprendono le visite alle collezioni del sabato pomeriggio, in collaborazione con Dedalo, il progetto che vede in prima fila l’ASL di Vercelli insieme a tanti partner, tra cui anche il Museo di via Verdi.

Per l’occasione, e in concomitanza con il Carnevale, sabato 22 febbraio alle 16 l’appuntamento è con “Bicciolano e altri aneddoti sul carnevale vercellese (sec. XIX-inizi XX)”, un incontro condotto da Riccardo Rossi, responsabile della Biblioteca e dell’Archivio museale.

La visita vuole essere un piccolo omaggio al Carnevale, attraverso l’esposizione e il racconto di alcune curiosità in merito, conservata negli archivi e nella biblioteca del Museo Leone e dell’Istituto di Belle Arti.

Il Carnevale vercellese, infatti, ha tradizioni antiche, fortemente legate alla figura del Bicciolano, simbolo stesso di questo periodo di feste, colori e balli. Tuttavia resta avvolto dalle nebbie del passato cittadino: nei decenni si è scritto molto, si è inventato e realtà e leggenda si sono intrecciate fino a creare tante radici e svariati protagonisti, padri di questa maschera. I documenti, le curiosità e il racconto di Riccardo Rossi, permetteranno di cogliere più profondamente la sua essenza e la sua origine.

Per partecipare alla visita non è obbligatoria la prenotazione e sarà sufficiente presentarsi presso la biglietteria del Museo Leone pochi minuti prima delle 16. Per tutti i tesserati Dedalo l’ingresso sarà gratuito mentre, chi lo desidera, potrà tesserarsi sul momento, beneficiando immediatamente dell’offerta. La visita sarà comunque aperta a tutti gli amici del Museo Leone al prezzo ridotto di 5 € e permetterà in seguito di ammirare l’intero percorso espositivo.

Per info: 3483272584 o didattica@museoleone.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here