Letture in angolsassone del Vercelli Book

Come è ormai tradizione da dieci anni a questa parte, nel mese di marzo il Museo del Tesoro del Duomo ospita nella Biblioteca Capitolare la settimana della “Vercelli School of Medieval European Paleography”, organizzata dall’Università Georg August di Gottinga e dallo University College di Londra.

Martedì 27 marzo alle 18, torna l’appuntamento aperto al pubblico dedicato al Vercelli Book, “The Vercelli Book then and now. Letture in anglosassone” (ingresso libero). A dare voce alla parole custodite dal codice saranno Winfried Rudolf, Richard North e Christine Voth. Negli anni passati il numeroso pubblico presente ha potuto ascoltare i brani legati al Giudizio Universale, al Sogno della Croce e ad altri particolari brani. Per quest’anno sono stati selezionati nuovi frammenti di testo, parole suggestive che evocano atmosfere medievali legate ai luoghi e al tempo nel quale questi componimenti venivano declamati nelle piazze.

Nel prossimo autunno, dopo mille anni, il manoscritto tornerà di nuovo sul suolo inglese per essere esposto alla mostra “Anglo-Saxon Kingdoms” presso la British Library di Londra dal 19 ottobre 2018 al 19 febbraio 2019. Inoltre è parte del progetto Discovering Literature, il portale didattico della British Library che rende fruibile al pubblico la versione digitale di alcuni tra i più importanti testi legati alla cultura, alla politica e alla società inglese, dal medioevo sino al XX secolo.

Sempre martedì 27, dalle 9 alle 17, la Biblioteca Capitolare ospiterà una sessione dell’Incontro internazionale di studio “The Cult of Saint in Medieval Iceland”, organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino, anche in questo caso a ingresso libero. Alle 15 ci sarà l’intervento in inglese di Winfried Rudolf dal titolo “Early Medieval Manuscripts in the Biblioteca Capitolare di Vercelli”.

Per info: 0161.51650 o info@tesorodelduomovc.it

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here