Venerdì al Dugentesco torna la CDJ con un magnifico Ensemble

 

Vercelli – Secondo appuntamento di questo sempre più ricco, vario, interessante, a tratti semplicemente sublime XXII Viotti Festival, con la ormai sempre più affermata Camerata Ducale Junior: per l’esattezza con un Ensemble della CDJ formato da cinque giovanissimi musicisti: le violiniste Giulia Maria Rimonda ed Eva Ghelardi, il violista Daniele Greco, il violoncellista Marco Mauro Moruzzi e la pianista Ilaria Cavalleri. Mastro preparatore dell’Ensembe la grande pianista Enrica Ciccarelli, dal 2007 direttore artistico della Società dei Concerti di Milano.

L’appuntamento è per questa sera, venerdì 21 febbraio, alle 21, alla sala Dugentesca di via Galileo Ferraris: e, attenzione, essendo la capienza del Dugentesco ancora limitata, conviene prenotare il proprio posto gratuito in sala chiamando i numeri 011755791 o 3663054181, oppure scrivendo all’indirizzo email ufficio.stampa@camerataducale.it.

Il maestro preparatore Enrica Ciccarelli

Il concerto di questo giovanissimo Ensemble non poteva che aprirsi, in un ideale omaggio alla gioventù, con il Trio elegiaco n. 1, composto da un Rachmaninov appena diciannovenne, ma già capace di stupire per il virtuosismo e le sonorità ampie e ricercate. Seguirà lo splendido Allegro dal Quartetto per archi n. 6, dedicato da Mendelssohn all’amata e prematuramente scomparsa sorella Fanny, per concludere nel segno del pieno Romanticismo con il Quintetto op.44 di Schumann, vera pietra miliare nel repertorio della musica da camera. Un programma di grande complessità, ma anche di immensa gratificazione per l’ascoltatore, aspetto che per i giovani della Camerata Ducale Junior merita sempre il massimo impegno e dedizione.

Prossimo appuntamento del Viotti Festival – e si ritornerà di sabato e al Civico, il 29 febbraio – con una vecchia e straordinaria conoscenza del pubblico viottiano: il violinista Pavel Berman proporrà la seconda parte delle Partite e Sonate di Bach: un appuntamento che non si può perdere.

Quindi, domenca 8 marzo (festa della donna), al Parlamentino dell’Ovest Sesia tornano con le Green Ties con un concerto semplicemente sensazionale perché ne sarà protagonista una pianista undicenne, ormai acclamata ovunque: Emma Guercio.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here