Tiramani contro Fioramonti: “Se toglie i crocefissi andrò io a riattaccarli uno ad uno”

Il parlamentare della Lega e sindaco di Borgosesia, Paolo Tiramani, si è schierato oggi, in modo deciso, nel coro dei “no” alla proposta del neo Ministro della pubblica istruzione Lorenzo Fioramonti di togliere i Crocefissi dalle scuole per sostituirli con una cartina geografica.

E lo ha fatto con un duro attacco: “Se il ministro Fioramonti chiederà di togliere i crocefissi dalle scuole, li rimetterò io, uno ad uno, in tutte le scuole di Borgosesia”. Tiramani ha poi aggiunto: “Sei il nuovo Toninelli – indirizzato al ministro – occupati di cose serie, non di tasse sulle merendine e supercazzole varie”.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Bene! Se un tempo si poteva discutere sulla laicita’ dello Stato, oggi il Crocifisso e’ divenuto un simbolo, patrimonio della cultura europea. Il mappamondo-Fioramonti come i tortellini.. bolognesi.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here