NataLeone 2018 all’insegna della solidarietà e della cultura

Presentati gli appuntamenti del “NataLeone 2018”, il calendario pensato apposta dal Museo Leone per le festività natalizie, giunto alla quinta edizione. Anche quest’anno protagonista sarà la solidarietà. Infatti si parte proprio con quella.

Da sabato 8 dicembre sia al Leone che al MAC avrà inizio la missione solidale in collaborazione con i Gruppi di Volontariato Vicenziano della Città di Vercelli, a favore dei quali, nel cortile di Casa Alciati e all’ingresso del MAC in corso Libertà 300, sarà possibile consegnare giocattoli e abiti per bambini (0 – 12 anni) nuovi o usati, ma comunque necessariamente in buono stato da destinare ai più bisognosi. Inoltre, da quest’anno, vista la grande richiesta, è prevista la raccolta di biancheria domestica (lenzuola, coperte, strofinacci da cucina, tovaglie da tavolo).

Per tutti coloro che si presenteranno alla consegna l’ingresso sarà per l’occasione gratuito. La raccolta dei giochi proseguirà fino a martedì 18 dicembre per permetterne poi la distribuzione prima di Natale, mentre il resto sarà ritirato fino al 6 gennaio 2019.

Passando agli appuntamenti veri e propri, si comincia domenica 9 dicembre alle 15 al MAC con i “Saturnalia”, dedicati ai bambini dai 6 ai 12 anni i quali potranno scoprire e sperimentare le peculiarità di questa festa romana in onore di Saturno.

Domenica 16 alle 17.30 presso il Corridoio delle Cinquecentine del Museo Leone la prima delle due conferenze che quest’anno sarà tenuta da Simone Amerigo, giovane storico dell’arte, che parlerà di “La Natività attraverso le opere del Rinascimento vercellese”. Al termine il brindisi degli auguri natalizi con il risotto offerto da “Gli Aironi –Risi & co” di Lignana.

Sabato 5 gennaio, alla riapertura del Museo (che chiuderà dal 22 dicembre al 4 gennaio), alle 17.30 lo studioso vercellese Gionata Brusa, attualmente assistente di ricerca in Musicologia a Vienna, sarà il relatore di “Vidimus stellam eius. L’ufficio dell’Epifania nei manoscritti medievali”, come e attraverso quali funzioni liturgiche nel medioevo la Chiesa celebrava l’Epifania, con particolare attenzione a Vercelli. Anche in questo caso si chiuderà con un brindisi.

Per tutti gli appuntamenti è necessaria la prenotazione ai numeri 0161.253204 (orari di ufficio) o 348.3272584 (quest’ultimo numero è obbligatorio per l’appuntamento del 5 gennaio). Per info: info@museoleone.it didattica@museoleone.it www.museoleone.it o sulle rispettive pagine FB.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here