Il Comune intitola una via a Dario Fo e una a Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini, Nobel per la medicina 1998, e Dario Fo, Nobel per la letteratura 1997

Domenica 14 aprile, alle ore 10, verrà inaugurata la mostra “Un Pittore Recitante” di Dario Fo presso la Galleria Meeting Art in corso D’Adda 7, realizzata in collaborazione con l’Archivio Rame Fo e con il patrocinio del Comune di Vercelli.

 

Così il critico Cesare Lisandria: “Se Dario Fo è universalmente conosciuto come uomo di teatro e Premio Nobel per la letteratura nel 1997, non altrettanto nota è la sua appartenenza al mondo della pittura. Eppure Dario Fo nasce artisticamente come pittore, ha sempre fatto il pittore: ha realizzato scenografie, bozzetti di costumi, ma anche opere pittoriche dotate di una loro autonomia espressiva. Nascere pittore vuol dire vedere la realtà attraverso le immagini, con la matita fissare le idee, catturare l’ispirazione e, infine, trasportare sul foglio di carta un preciso momento di pensiero. In questa mostra è evidente quanto i lavori di Dario Fo, essendo uno sperimentatore di forme, linguaggi e colori, oscillino tra un recupero delle tradizioni artistiche italiane ed europee e un’arte che si ispira alla ricerca, sia ideologica che spirituale.”

 

Dopo l’inaugurazione verranno ufficialmente intitolate due vie nell’area PIP rispettivamente a Dario Fo e a Rita Levi Montalcini. La cerimonia, a cui saranno presenti i famigliari, sarà preceduta dal tratteggio delle figure dei due premi Nobel.

L’ evento è aperto al pubblico e la cittadinanza è invitata.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here