Coltivava marijuana in giardino: 43enne di Tronzano nei guai

Un 43 enne, incensurato, di Tronzano è stato denunciato dai carabinieri della stazione di San Germano per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti dopo che nella sua abitazione sono stati trovati 50 grammi di marijuana essiccato e nel giardino 14 piante di cannabis indica (tutto sequestrato).
I carabinieri sono giunti sulle tracce del 43 grazie ad alcune fonti confidenziali che indicavano la presenza in un’abitazione di Tronzano di una serra per la coltivazione di stupefacenti.
Dopo alcuni servizi di osservazione i carabinieri hanno individuavano l’abitazione del 43 enne che poi è stata perquisita.
Il 43 enne, incensurato, è stato deferito in stato di libertà per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti alla Procura della Repubblica di Vercelli.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Undici piantine .. le si vedono in foto (ne mancano 3, sfuggite all’obiettivo) .. chi ha fatto un viaggio in Marocco probabilmente avrà avuto modo di ammirare intere montagne coltivate a tale coltura, mostrata con orgoglio e corredando il discorso con professionali aneddoti da parte della adeguatissima guida turistica. Nessuno può ignorare la forza economica e spirituale della Mafia Nigeriana, l’efficacia commerciale nell’import-export e dello spaccio esercitato da tale meraviglioso popolo .. operoso sin dai primi passi, a Lampedusa. Forse da noi, nel vercellese, non è ancora sopraggiunto in numero sufficiente? .. riesce a non farsi notare dalle FF.OO.? .. perché si scovano sempre e solo italiani con piantagioni da balcone di condominio (dico, per la superficie)
    COMUNQUE, il campione di origine nigeriana, Eseosa Fostine Desalu, detto Fausto, vanta solo un 10″29 sui cento e, fosse stato per lui, le olimpiadi le vincevano gli inglesi .. e non finiva ” great britain, great britain, great britain, great britain, Italyyyyy…” .. ma semplicemente ” great britain, great britain, great britain, great britain !!!!!”.
    10″ e ventinove, personale di Eseosa, è il tempo che valse il record italiano a Livio Berruti (Cuneo, 31 agosto 1958 … NOTA: allora non c’erano i centesimi .. contare i decimi pareva già tanto ..). Lamorgese e Malagò lo sanno? .. se no: diteglielo, se si .. v.a.f. .. ..
    https://www.youtube.com/watch?v=B7lQ8JxFLTY

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here