Calcinacci dal pilone del cavalcavia. Simion: nessun rischio per gli automobilisti

I calcinacci che hanno preoccupato i nostri lettori

 

Vercelli – I calcinacci che si sono staccati da un pilone del cavalcaferrovia di corso Amedeo Avogadro di Quaregna stanno preoccupando,  e non poco, i vercellesi: molti di loro ci hanno contattati per sollecitare chiarimenti al Comune, compresa la persona che ci ha inviato le foto a corredo di questo servizio.

Abbiamo subito interpellato l’assessore alle Opere Pubbliche, il vice sindaco Massimo Simion che rassicura tutti: “L’area dove si osservano quei calcinacci, molti dei quali sono stati staccati apposta e precauzionalmente dai vigili del fuoco, è stata transennata per salvaguardare le persone che eventualmente potrebbero passare sotto il viadotto. Ci saranno ulteriori verifiche e l’area transennata verrà ampliata ulteriormente, ma, ripeto, a tutela di chi potrebbe passare sotto il cavalcavia, che invece è sicurissimo per gli automobilisti che lo percorrono ogni giorno”.

E le opere che vengono eseguite in questi giorni? Risponde Simion: “Erano previste in un piano biennale di interventi, nel 2019 e 2020, messo in cantiere dalla scorsa amministrazione per un totale di 5 milioni di euro, ottenuti dalla vendita delle aree Pip. Si tratta di interventi per il risanamento conservativo, una parte dei quali era già stata eseguita negli  scorsi anni, con la sostituzione, ad esempio di alcuni giunti. L’ingegner Montiglio, per conto del nostro ufficio tecnico, sotto la supervisione dell’architetto Patriarca, sta continuamente monitorando la situazione e dunque posso rassicurare completamente i vercellesi: non c’è alcun pericolo   Per gli automobilisti che quotidianamente percorrono quel cavalcaferrovia”.

edm

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Perché pensare sempre negativo…..Ehh.Nessun pericolo per alcuno…….basta non transitarvi sotto……(e sopra?).

Rispondi a Fabio Bosioo Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here