All’ospedale Sant’Andrea inaugurata la mostra di Carla Crosio

Ha inaugurato oggi, martedì, nel corridoio dell’atrio dell’ospedale Sant’Andrea di Vercelli Cancro, la mostra fotografica che ha come protagonista l’opera omonima dell’artista vercellese Carla Crosio. La curatela è di Diego Pasqualin, il testo in catalogo di Stefano Taccone, le fotografie di Donatello Lorenzo. Progettazione grafica di Elisabetta Cavagnino, stampa Litocopy.

Il lavoro di Carla Crosio racconta la sua storia di donna che ha combattuto e vinto la malattia. Si tratta di diverse installazioni, immortalate dall’obiettivo di Donatello, che hanno come filo conduttore l’ingegneria genetica, il corpo e le sue trasformazioni. La mostra di StudioDieci è inserita all’interno del Progetto Dedalo.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Carla Crosio ci sorprende ancora. Dopo l’arguta propria opera, scomposta e offerta a pezzetti, contro il cancro. Ora porta l’arte propria e l’esperienza sua nell’Ospedale, al cuore-nocciolo del problema, dove tanti pazienti cercano di curare se stessi e vorrebbero trovare dentro di sé le energie per vincere il male, dopo la biopsia, trionfare nella propria personale partita, ufficiale o amichevole che sia.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here