Un aperitivo virtuale per sostenere il progetto GenomicArt del Fondo Tempia

Fondo Tempia e le imprese dell’eccellenza biellese si sono incontrati per un aperitivo virtuale, al posto dell’evento di presentazione che era stato messo in programma da settimane per sostenere il progetto GenomicArt.

L’iniziativa era nata quasi per caso quando le ricercatrici del laboratorio di genomica della Fondazione Tempia avevano cominciato a riprodurre coloratissime immagini di cellule fotografate al microscopio, insieme all’arteterapeuta del Fondo e la psicologa del Progetto Bambini. Quelle piccole-grandi opere sono diventate il tema principale di una serie di accessori, messi a disposizione del pubblico da ormai più di un anno per raccogliere offerte per i progetti di ricerca.

Ora il progetto si allarga: dopo la collaborazione con il marchio biellese V2 e la creazione di una linea di magliette e la partnership con Modesto Bertotto e una linea di sciarpe-foulard che hanno spopolato nel periodo natalizio, altre aziende-eccellenza del territorio premiato dall’Unesco per il suo “saper fare” hanno deciso di creare edizioni limitate dei loro prodotti per mettere la loro creatività al servizio della ricerca sul cancro.

Così, alle t-shirt con il taschino colorato di V2 e alle sciarpe arcobaleno di Modesto Bertotto si aggiungeranno gli zaini di Mantico, le scarpe di Barbera Biella, i copricapi del Cappellificio Biellese e i papillon e le fasce per capelli realizzati nell’atelier del Piazzo di Tatiana Fusi.

Le edizioni speciali saranno a disposizione prossimamente attraverso i canali di vendita delle aziende, la cui attività è in queste settimane condizionata dai provvedimenti anti-contagio. E sono stati proprio i responsabili e i portavoce delle imprese aderenti che, nell’impossibilità di organizzare l’evento di presentazione, si sono dati appuntamento almeno con un aperitivo virtuale.

Il sostegno del mondo delle aziende e della creatività biellese a GenomicArt era iniziato fin da subito. A queste iniziative si era aggiunta, la scorsa estate, l’idea di Paolo Barichello, artista e ristoratore, che aveva creato un piatto-vassoio speciale a forma di albero, il simbolo del Fondo Edo Tempia, per servire un dessert speciale pensato per l’occasione. E nel frattempo il progetto è approdato anche nelle scuole, mescolando arte e scienza.

Per qualsiasi informazione: genomicart@fondazionetempia.org

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here