Il Trino espugna San Maurizio e si riporta sotto

Crisi superata per il Trino che ieri ha colto un’importantissima vittoria sul campo del San Maurizio Canavese grazie al primo gol in campionato del capitano Lopes. Un successo che consente all’LG di mantenere sei punti di vantaggio sulle due terze, Biellese e Pont Donnaz, ma soprattutto permette di portarsi a un punto dalla capolista Stresa Sportiva, battuta in casa 2-1 dalla Pro Settimo.

Cretaz ha dovuto fare a meno di Bonel e Bertola squalificati, Fiore, Milanese, De Lorentiis infortunati e con Dayne a riposo precauzionale (giocherà solo mezz’ora). Spazio a Vescio in porta e Cappadona in difesa (rientrante dopo 365 giorni esatti dal grave infortunio), con Soster e Montari a sostegno di Fumana.

Ottimo avvio per i grangini che sfiorano il gol tre volte in pochi minuti. Al quarto d’ora Minichello atterra in area Fumana: è rigore che lo stesso giocatore si incarica di battere, ma il suo tiro è centrale e viene deviato da portiere.

A inizio di ripresa altro rigore, ma per il San Maurizio. Sul dischetto Cigna che viene ipnotizzato da Vescio. A questo punto il tecnico manda in campo Dayne che al 70′ confeziona un assist per Lopes il cui tiro non lascia scampo all’estremo difensore canavesano. È l’1-0 che risulterà decisivo.

Nei prossimi due turni casalinghi si deciderà il campionato dei biancoazzurri che avranno una doppia sfida ad altrettanti inseguitrici: domenica 22 aprile sarà di scena il PontDonnaz HoneArnad, mentre domenica 27 arriverà la Romentinese Cerano.

San Maurizio Canavese: Capello, Talloru, Machetta, Alestra, Bussi, Minichello, Lauria (62′ Torre B.), Torre C. (72′ Trentinella), Cigna, Ravizza, Dibenedetto. A disp.: Gega, Trapella, Paone, Giovannelli, Radu. All.: Andrea Di Muro.

LG Trino: Vescio, Doraci, Cappadona (55′ Dayne), Lopes, Capelli, Canino, Esposito, Comentale, Fumana, Soster, Montari. A disp.: Pomat, Deambrosis, Fiore, Milanese, Gregoraci, Bonura. All.: Roberto Cretaz.

Arbitro: Luigi Junior Palmieri di Avellino.

Rete: 70′ Lopes (T).

Ammoniti: Minichiello (SM), Fumana (T), Alestra (SM).

Rec.: pt 1+1′; st 4+1′.

Note: al 16′ Fumana (T) fallisce un calcio di rigore (parato); al 54′ Cigna fallisce un calcio di rigore (parato).

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here