Sgarbi a Gattinara per parlare di Dio, arte e scienza

Appuntamento da non perdere mercoledì 11 agosto ore 21 alla Dimora del Barone a Gattinara. Ospite dell’incontro organizzato dalla Confraternita di Santa Marta sarà Vittorio Sgarbi. Il noto critico d’arte parlerà del libro che ha scritto a quattro mani insieme a Giulio Giorello, Il Bene e il Male: tra Dio, Arte e Scienza. Modera Giulia Varetti.

All’interno del volume, Sgarbi e Giorello raccontano un viaggio dalla Trinità di Masaccio all’Urlo di Munch, passando per i capolavori di Piero della Francesca, Lorenzo Lotto, Andrea Mantegna e Caravaggio.

I due autori spiegano come l’arte cristiana ha rappresentato il volto di Dio, il suo corpo. Incrociano così le intuizioni e le domande della scienza moderna, da Galileo a Newton, e le riflessioni della filosofia e della poesia, da Spinoza a Leopardi, a Nietzsche e, insieme, danno vita a uno straordinario esercizio di spirito critico, nel nome della bellezza e della libertà di pensiero.

Al dibattito prenderanno parte anche volti illustri del territorio e del mondo ecclesiastico. Durante la serata, verrà avviata una raccolta fondi per sostenere i lavori di recupero e restaurazione dell’edificio adiacente alla Chiesa di Santa Marta di Gattinara, che nei secoli scorsi fu anche sede della Confraternita.

L’edificio, una volta sistemato e posto in sicurezza, potrebbe tornare a essere la sede della Confraternita di Santa Marta, la quale ha la volontà di aprire poi gli spazi al pubblico per poter far ammirare gli affreschi e le testimonianze del passato.

L’evento è a numero chiuso, pertanto è obbligatoria la prenotazione al 348.1822246 oppure via mail a info@publycom.it Potranno partecipare solo persone munite di green pass.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

2 Commenti

  1. “Dio, arte e scienza” .. il solito argomento “leggerino” .. e .. raccontando attraverso le competenze oltre all’eloquio di Vittorio Sgarbi .. potrebbe veder partorita qualsiasi tesi .. sempre, ugualmente “convincente” …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here