Le scuole vercellesi coinvolte nella Giornata Europea delle Lingue

Per la Giornata Europea delle Lingue, proclamata dal Consiglio d’Europa nel 2001, che si terrà il 26 settembre, il Centro Europe Direct Vercelli, in collaborazione con l’Università degli Studi del Piemonte Orientale, ha organizzato un evento all’aperto che si terrà nella mattinata di venerdì 24 a partire dalle 9.

La Giornata, indirizzata agli studenti delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di secondo grado, ha come finalità la divulgazione della multiculturalità e del multilinguismo in Europa e si intitola Le radici delle parole.

Intende promuovere la diversità linguistica all’interno dell’UE attraverso un’ottica legata all’ambiente, più in particolare all’emergenza climatica, argomento di priorità all’interno dell’Agenda 2030 UE – Green Deal.

In viaggio con Greta: per i bambini sia della scuola dell’infanzia che primaria. Si tratta di un’attività ludica all’aperto (giardini di fronte alla Basilica Sant’Andrea. In caso di pioggia nel chiostro della Basilica stessa). Verrà organizzata una piccola caccia al tesoro, volta a insegnare nuove parole in lingua straniera, ma anche a sensibilizzare sulle tematiche legate all’ambiente e al cambiamento climatico.

Per i ragazzi della scuola secondaria di secondo grado è previsto un incontro con un docente dell’Università del Piemonte Orientale che terrà una breve lezione di linguistica.

Per informazioni europedirectvercelli@comune.vercelli.it o 0161.596393/349.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Qualche anziano ricorderà che quando “i padri fondatori” dell’Ue (alcuni di essi .. pare fossero delle canaglie) vollero cercare di creare una base comune ad unire i cittadini, pertanto anche linguistica “inventarono” l’esperanto .. che avrebbe richiesto l’obbligatorietà .. oggi invece siamo multietnici e si dovrà studiare ancora di più e soprattutto è garantita la bassa probabilità di comprendersi e comprendere .. ma .. niente paura, non si tratta di un pericolo ma di un obiettivo, in tal senso ecco da wikipedia una mappa delle lingue parlate, per fare un esempio, in Nigeria (paese di 210M di abitanti) che dimostra di amare molto la cultura europea ed in primis italiana, ricambiati: https://it.wikipedia.org/wiki/Nigeria#/media/File:Nigeria_Benin_Cameroon_languages.png
    Non solo confusione delle lingue .. : allevare i bambini alla bufala del cambiamento climatico!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here