Due Comitati per accogliere il Giro d’Italia in Valsesia

La Valsesia si prepara ad accogliere il Giro d’Italia nella terzultima tappa del 28 maggio, quella con l’inedito arrivo in salita dell’Alpe di Mera. Sarà un momento di festa per tutti e allo stesso tempo una vetrina per il territorio.

Per l’occasione sono nati due comitati: il primo di Tappa, presieduto dal sindaco di Scopello Andrea Gilardi, il secondo d’Onore che riunisce ventidue personalità provenienti da vari ambiti, con a capo i presidente della Provincia di Vercelli Eraldo Botta.

Il Comitato Tappa è formato, oltre che da Gilardi, da Angelo Dago, consigliere regionale; Alberto Daffara, consigliere dell’UMV; Alessandro Dealberto, assessore del Comune di Varallo. Tre anche i rappresentanti del settore turistico: Gabriele Confortola, della Pro Loco di Mera; Marco Torri e Patrizia Cimberio entrambi esponenti del Consorzio Turistico Monterosa Valsesia.

«Sono affiancato in questo gruppo di lavoro da sei Consiglieri – spiega Gilardi – espressione delle istituzioni e del mondo del turismo valsesiano: il nostro obiettivo primario è far sì che tutto funzioni alla perfezione, senza dimenticare che il Giro 2021 arriva dopo un lungo stallo dell’attività turistica legato all’emergenza sanitaria, quindi è nostra cura organizzare eventi a corollario della tappa, oltre che fare in modo che l’offerta turistica valsesiana venga messa in risalto per poter garantire un effettivo ritorno in termini di presenze e di nuovo slancio per l’economia locale».

Molto più corposo il Comitato d’Onore, incaricato di dare risalto al prestigio dell’evento, che coinvolge personalità di spicco a livello nazionale e locale, dal presidente del Piemonte Cirio al ministro Garavaglia, dal presidente di Confindustria NO-VC al direttore del Giro d’Italia, passando per Laura Cerra presidente di Fondazione Valsesia e Daniela Denicola, presidente della Cri

«Il Giro d’Italia è la nostra grande occasione di promuovere la Valsesia a livello nazionale ed internazionale – racconta Eraldo Botta – per questo abbiamo voluto coinvolgere nel Comitato d’Onore persone che a vario titolo già lavorano costantemente per la Valsesia e altre che sappiamo essere affascinate dal nostro bel territorio, tra le quali il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, che abbiamo invitato a Mera per il 28 maggio».

Lo scopo di entrambi i comitati è di fare crescere la Valsesia, e per questo aperti a suggerimenti e proposte: «Invito chiunque abbia idee per valorizzare il territorio a contattare il Comitato Tappa all’indirizzo giro.valsesia@gmail.it – conclude Andrea Gilardi – saremo lieti di valutarle e, se approvate, di metterle in pratica: abbiamo una grande occasione, rendiamola un trampolino di rilancio per il nostro territorio dopo questo anno difficile».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Speriamo che i 2 Comitati riescano a convincere gli italiani (in crisi) a scegliere per le loro prossime vacanze .. soltanto la Valsesia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here