Big match al “Piola”: la Pro Vercelli ospita la capolista Renate

Turno infrasettimanale per la Pro Vercelli che domani, mercoledì, sarà impegnata al “Piola” contro il Renate primo in classifica. Sarà una giornata tutta da godersi per via degli incroci tra le squadre che occupano i piani alti. Infatti il Como ospiterà in serata la Juventus U23 e l’Alessandria se la vedrà al “Moccagatta” con il Lecco.

La terza di ritorno potrebbe quindi stravolgere gli equilibri oppure mantenere le cose esattamente come stanno. I bianchi sabato hanno pareggiato 0-0 in casa con la Pro Patria che ha concesso poco o niente agli attaccanti vercellesi, merito anche dello schieramento messo in campo da mister Javorcic che ha creato una vera e propria gabbia dentro la quale era molto difficile infilarsi.

All’andata vinse il Renate 2-1 nei minuti finali, un errore che Francesco Modesto non vuole ripetere: «Sarà una partita diversa, bella da vedere e da giocare – così il tecnico alla vigilia – Loro hanno cambiato molto e in attacco hanno preso uno esperto come Nocciolini. Quando affronti la capolista gli stimoli vengono in automatico. L’attenzione e la cattiveria dovranno essere massime, il particolare farà la differenza».

La Pro Vercelli giocherà con il consueto 3-4-3. Per quel che riguarda la formazione non si conoscono le anticipazioni dato che Modesto preferisce sempre tenere le carte coperte. Nelle ultime due uscite ha sempre proposto lo stesso undici. Perciò diciamo Saro in porta; Hristov, Masi e Auriletto in difesa; Gatto, Emmanuello, Nielsen e Iezzi a centrocampo; Della Morte, Comi e Zerbin in attacco.

I dubbi maggiori: Comi, che contro la Pro Patria è uscito dopo venti minuti per una botta alla schiena, e Della Morte al quale potrebbe essere concesso riposo. In tal caso pronto Rolando. Sulla mediana chance per Awua e per Clemente, mentre in avanti non sappiamo se sarà convocato il nuovo acquisto Costantino che se dovesse esserci farà sicuramente qualche minuto.

Il fischio di inizio di Pro Vercelli – Renate è fissato per le 17.30 di mercoledì 3 febbraio allo stadio “Silvio Piola”. Arbitrerà il signor Ermanno Feliciani della sezione di Teramo, alla prima direzione delle bianche casacche. L’incontro si potrà seguire a pagamento sulla piattaforma Eleven Sports.

m.m.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

2 Commenti

  1. TUTTI si sono accorti che d qualche giorno si può stare dentro un autobus al 50% dei posti .. a volte per un errore di calcolo si arriva al 110% e fra una fermata e l’altro il popolo può riuscire anche a procreare .. pargoli neppure necessariamente sofferenti per il covid … invece al Piola non si può andar .. è possibile godersi la partita seduti su una panchina di Piazza Camana collegati a Eleven .. ultimamente lo scienziato Ricciardi vorrebbe portare il distanziamento da uno a due metri .. molti si arrabbiano ma nell’estate 2020 si diceva che tale distanza non basta “se due metri vi sembran troppi” … https://www.sanitainformazione.it/salute/due-metri-di-distanza-da-soli-non-bastano-per-non-prendere-covid-19-lo-dice-uno-studio-del-https://www.sanitainformazione.it/salute/due-metri-di-distanza-da-soli-non-bastano-per-non-prendere-covid-19-lo-dice-uno-studio-del-bmj/#:~:text=Due%20metri%20di%20distanza%20da,dice%20uno%20studio%20del%20BMJ&text=Il%20distanziamento%20%C3%A8%20tra%20le,la%20diffusione%20di%20Covid%2D19.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here