A Vallelunga Luca Demarchi vuole allungare in classifica

Dopo il secondo posto conquistato a Imola, che è valso la leadership della generale nella serie Sprint del Campionato Italiano GT Cup, dal 17 al 19 settembre Luca Demarchi sarà impegnato a Vallelunga, questa volta nella serie Endurance.

Anche in questo caso il pilota della Scuderia Ravetto & Ruberti, insieme ai compagni Nicholas Risitano ed Edoardo Barbolini, è in testa alla classifica in coabitazione con Delacour e Sbirrazzuoli di AF Corse.

La gara romana quindi avrà un’importanza capitale per delineare la graduatoria, fermo restando che all’appello manca ancora la prova di Monza che si disputerà a fine ottobre. La Ferrari 488 Challenge Evo di S.R.&R. ha dimostrato una crescita costante, come testimoniano gli ultimi risultati.

«Arriviamo a Vallelunga primi in campionato – ha dichiarato Demarchi – Al di là della sfortuna che ci è capitata al Mugello, dove potevamo comunque giocarci il podio, sappiamo di avere un grande potenziale e faremo tutto il possibile per sfruttarlo al meglio».

L’Autodromo di Vallelunga, che ospiterà la prova Endurance dal 17 al 19 settembre, si trova a Campagnano di Roma. Fu inaugurato nel 1951, anche se il tracciato attuale è stato progettato nel 1957 dal pilota e ingegnere Piero Taruffi, al quale è intitolato. Ha una lunghezza di 4.085 m e conta 15 curve.

Questo il programma: venerdì 17 Prove Libere; sabato 18 al mattino ancora Prove Libere, a seguire, Qualifiche, e Gara 1; domenica 19 Gara 2. La gara di Luca Demarchi potrà essere seguita in diretta streaming ai seguenti link:

www.acisport.it/CIGT

www.facebook.com/CIGranTurismo

www.instagram.com/cigranturismo

https://www.youtube.com/channel/UC-QsHUuslO4iZekAeBoskgg/featured

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. CI SONO OTTIME SPERANZE!
    Tutti davanti al video in occasione della corsa del mitico tracciato di Vallelunga .. unico limite obiettivo (per me e, immagino, per molti) .. il complicato meccanismo che, fra endurance, cGcup, gara 1, gara 2, punteggi da scartare ecc. ecc. rende inintelligibile l’andamento della classifica generale !

Rispondi a vraie555 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here