Nuova missione di solidarietà in Ucraina del Lupo Bianco: Ferrero e Gardelli vanno a Vinnysta

Mercoledì 6 luglio Lucio Ferrero e Matteo Gardelli, che già avevano fatto parte della missione umanitaria in Ucraina organizzata da Carlo Olmo e documentata nel libro “Il Vento della Libertà” torneranno nel Paese martoriato dall’esercito di Putin: partiranno per Vinnysta per consegnare circa 15 quintali di materiale sanitario a un ospedale civile.

 

Olmo, grazie alla sua vasta rete di volontari, che raggiunge ormai ogni parte d’Italia e supera le cento persone farà arrivare, fra le altre cose, in una delle principali città dell’Ucraina occidentale, un apparecchio per l’ecografia e l’elettrocardiografia e medicinali di prima necessità come Tachipirina, Ibuprofene, Fluibron e Brufen. E ancora: due deambulatori per bambini, altrettanti per anziani e materiale utile per le sale operatorie.

Non solo. Ferrero e Gardelli – che ultimerà il reportage prossimo alla pubblicazione sul canale YouTube e Spotify del Lupo Bianco (che serviranno a raccogliere ulteriori fondi da destinare a scopi benefici) – consegneranno anche biscotti e alimenti ai bimbi ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale di Vinnysta.

Il viaggio, a seconda della situazione, che resta molto critica anche nell’Ucraina occidentale, dovrebbe durare cinque, sei giorni: Ferrero e Gardelli dovrebbero infatti rientrare nella fra  domenica 11 e lunedì 12 luglio.

Intanto, i primi duemila euro raccolti con la vendita del libro stampato da “Gallo” – di cui sono rimaste circa 35 copie disponibili (prenotabili scrivendo a matteogardelli@gmail.com) sono già destinati a famiglie al di sotto del livello di povertà di Vercelli. E nele prossime ore Olmo fornirà notizie dettagliate sulle altre destinazione dei proventi ottenuti dalkla vendita del libro.

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here