Il Museo Leone annulla la Visita al Buio di Halloween ma va avanti con le mostre

A causa delle nuove norme di contenimento al Covid-19 il Museo Leone non potrà mettere in scena uno dei suoi appuntamenti più seguiti e conosciuti: la Visita al Buio di Halloween, che oltretutto quest’anno avrebbe festeggiato il decennale. Lo staff, pur dispiaciuto, rimanda tutto al 2021.

Le attività del Museo però non si fermano. Confermati gli orari soliti di apertura (da martedì a venerdì dalle 15 alle 17.30 e sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18), invita ad andare a vedere le due mostre in corso.

La prima, Cenni di Fatti e Avvenimenti del XX Secolo, divisa tra il cortile porticato di Casa Alciati e la Sala d’Ercole, è dedicata alla storia di Vercelli nel Novecento, vista attraverso la collezione di cartoline, giornali, riviste e fogli volanti di Giorgio Bertaggia.

La seconda, Strade, pellegrini e luoghi sacri dall’antichità al contemporaneo, si trova nel Corridoio delle Cinquecentine, dove antichi volumi, fotografie, opere d’arte e tante curiosità raccontano la storia dei pellegrinaggi in un affascinante viaggio attraverso i secoli.

Non vanno neppure dimenticati gli appuntamenti con Retrovision, il progetto dei volontari del Servizio Civile, che unisce museo e cinema, dei quali il prossimo è previsto per sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre dalle 15 alle 18, a tema vampiresco.

Infine ricordiamo che anche il MAC è aperto alle visite individuali negli stessi orari del Museo Leone e onorerà la ricorrenza dei defunti con Sulla via dell’Ade che da martedì 27 ottobre a domenica 1° novembre proporrà alle 16 una speciale visita dedicata al tema dell’aldilà nel mondo antico.

Per prenotazioni e info: 0161.253204, info@museoleone.it, macvercelli@gmail.com

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here