Gli Anacoleti chiudono con Ultima fermata

Chiusura in casa per “Praesentia”, la stagione teatrale degli Anacoleti che portano sul palco di corso De Gregori in tre repliche “Ultima fermata”, adattamento dell’opera drammatica “Sunset Limited” dello scrittore statunitense Cormac McCarthy, che aveva debuttato a suo tempo nel 2009 al Civico per poi essere riproposto nel 2013 a Novara.

Il “Sunset Limited” era un treno transcontinentale che attraversava il sud americano dall’Atlantico al Pacifico. Metaforicamente, prendere il Sunset Limited è prendere il mitico treno verso il tramonto, per andare al limite estremo, per navigare oltre il bordo del mondo. Il treno in “Ultima fermata” è una metropolitana anonima, la cui destinazione è la solitudine, una fuga dall’inferno di altre persone, dalla storia umana della guerra e del genocidio, e dalla nostra stessa alienazione inguaribile.

Ed è proprio in una stazione della metropolitana che si incontrano due uomini: uno per il quale il binario significa la fine di tutti i giorni, l’altro che ha l’assurda pretesa di combattere contro l’idea che niente di ciò che accade significhi qualcos’altro. I due si scontrano in un corpo a corpo dialettico ironico e commovente per rispondere alla domanda: vale la pena salvare una vita?

L’adattamento e la regia di “Ultima fermata” sono di Alessandro Castigliano, protagonista con Renato Fusaro. Assistenti alla regia Alice Monetti e Cristina Pagliolico. Lo spettacolo andrà in scena venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 giugno nel Teatro Off di corso De Gregori, 28 con inizio alle 21. Vista la particolare ambientazione scenografica è consigliata la prenotazione. Biglietto intero 12 €, ridotto (under 20, studenti universitari e over 65) 10 €.

Per info e prenotazioni: 335.5750907, 388.9983264, spettacoli@anacoleti.org o tramite il sito ufficiale della compagnia http://www.anacoleti.org/prenotazione-spettacoli/

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here