Dagli Anacoleti un Amleto take away

Riprende “Eresia”, la stagione teatrale firmata Officina Anacoleti. Venerdì 6 marzo alle 21 nella sede di corso De Gregori 28 andrà in scena “Amleto Take Away” (produzione Berardi-Casolari e Teatro dell’Elfo), spettacolo di e con Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari, ispirato al capolavoro di Shakespeare.

Elogiato dalla critica teatrale, “Amleto Take Away” affronta la nostra modernissima società con un approccio tragicomico e mettendo in campo uno dei personaggi più famosi delle opere di Shakespeare, il tormentato Amleto, strappandolo però dal suo regno e dalla sua epoca per catapultarlo in un’era in cui tutto è rovesciato, capovolto: l’era del paradosso.

Un Amleto con indosso una vecchia maglia dell’Inter, con i polsi legati e la testa china sul petto, quasi a simboleggiare un Cristo in croce, che passa dal comico al tragico, dal pathos all’autoironia, dal castello di Elsinore al tinello della casa del sud.

Una modernissima interpretazione di un classico immortale, fatta di giochi di parole, dialettismi e sketch, ma arricchita anche da poesia e solennità, in un continuo viaggio schizofrenico di salite e discese.

Sul palco, Gianfranco Berardi, che grazie a questa interpretazione ha vinto il Premio Ubu 2018 come Migliore Attore Protagonista, è Amleto, ma non è solo: Gabriella Casolari lo assiste silenziosa e in tuta da lavoro, spogliandolo e rivestendolo, trasformando la scena in mille luoghi diversi.

La prenotazione è consigliata. Biglietto intero 12 €, ridotto (under 20, studenti universitari, docenti e over 65) 10 €. Per info: 335.5750907 o spettacoli@anacoleti.org

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here