Piemonte verso la conferma della zona gialla. Cirio: “Dati confortanti, ma bisogna mantenere alta la guardia”

Il Presidente del Piemonte, Alberto Cirio

Dati se non in miglioramento quantomeno confortanti in Piemonte per la diffusione del virus nell’ultima settimana, con l’Rt medio che rimane sotto a 1 e la pressione di pazienti in ospedale che diminuisce. Dati che inducono un cauto ottimismo nel Presidente della Regione, Alberto Cirio, che si attende la riconferma della zona gialla regionale.

Ieri Cirio ha spiegato: “Attendiamo per domani la conferma dal Report settimanale del Ministero della Salute, ma i dati anticipati dal pre-report sono confortanti. L’Rt medio resta sotto l’1, ma cresce rispetto alla scorsa settimana (0.9) e quindi questo deve ricordarci l’importanza di essere attenti nei nostri comportamenti. Buoni i dati della pressione ospedaliera che resta sotto la soglia di allerta (l’occupazione delle terapie intensive rimane al 24% e quella dei posti ordinari scende dal 37% al 35%). Dobbiamo continuare a essere prudenti. Ora più che mai”.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Il “bello” di questo enorme circo dei tre colori e’ che ogni dato non e’ che assai scarsamente affidabile, per non dire probante, per ammissione diretta o indiretta dei suoi responsabili e non portera’ alla “liberazione” che alcuni fanno intendere per lasciarci sognare… eppure milioni e milioni di persone si muovono con alacrita’ e a volte febbrile entusiasmo (ma solo spinti da impulso di autoconservazione)… per girare il filmone.
    Almeno nei circhi antichi, tanto bistrattati, quando il leone sbranava il domatore nessuno poteva dubitarne. A noi non daranno il resoconto.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here