Il Velo Club Vercelli concede il bis e trionfa all’Alpi Challenge

Il Velo Club Vercelli raddoppia. Dopo la vittoria conquistata nel 2019, concede il bis anche quest’anno aggiudicandosi la classifica finale riservata alle società del circuito Alpi Challenge, valido come Super Prestige Tricolore.

Un’affermazione arrivata grazie ai risultati raggiunti dai propri tesserati nelle sette tappe di cui era composto quest’anno il noto campionato di medio fondo con tratto agonistico, nato nel 2013 e giunto all’ottava edizione.

In particolare sono risultate determinanti le quattro vittorie consecutive conquistate nelle ultime quattro tappe a Mortara, Vercelli, Borgomanero e Vigliano Biellese, dopo un inizio un stentato a livello partecipativo a causa delle incertezze legate alla pandemia ancora in corso (le prime due tappe si sono svolte in zona gialla).

Tra queste la tappa di Vercelli, il Memorial Mario Vetri organizzato proprio dal team presieduto da Venio Trebaldi domenica 27 giugno, ha rappresentato il punto di svolta della stagione: un vero e proprio trionfo di squadra, che ha permesso al Velo Club di insediarsi al primo posto per non lasciarlo più.

A livello individuale il Velo ha visto ben undici suoi tesserati piazzati nei primi otto posti nelle classifiche di categoria, con tre secondi posti (Nazzareno Cavallaro, Vito Greco e Silvia Coda, prima donna iscritta nel Velo Club), due quarti posti, un quinto, un sesto, tre settimi e un ottavo posto, con numerose affermazioni di giornata nelle classifiche di tappa.

Le premiazioni conclusive del circuito Alpi Challenge 2021 avverranno venerdì 26 novembre a Cilavegna, presso la Sala d’Argento. Nel frattempo si sta pianificando la stagione 2022, stagione che vedrà il Velo Club Vercelli sfoggiare nuovamente il tricolore sulle proprie divise e confermare il proprio impegno tra le società organizzatrici del campionato, con il Memorial Vetri presente in calendario e valido come tappa del circuito.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here