Si struttura il nuovo Udc vercellese con il commissario Luca Pedrale

Luca Pedrale

Riceviamo e pubblichiamo

Nei giorni scorsi si è svolta a Vercelli presso il MODO HOTEL in condizioni di sicurezza anticovid una riunione numerosa e partecipata di iscritti e simpatizzanti dell’UDC. Sono intervenuti Il Presidente Regionale Paolo Greco Lucchina, il Commissario Provinciale Luca Pedrale ed il candidato UDC-FORZA ITALIA per le elezioni comunali di Torino Salvino Ippolito.

Ha introdotto i lavori il Commissario Provinciale Pedrale sottolineando la possibilità dell’UDC vercellese e valsesiana “di diventare il polo dei moderati, dei cattolici, dei liberali e dei riformisti. L’Unione di Centro è aperta anche alle persone e alle forze laiche e non solo di tradizione cristiana”. Pedrale ha voluto soprattutto sottolineare “l’ apertura dell’UDC alle categorie economiche, sociali, culturali del volontariato, del sindacato, delle associazioni ( alcune presenti alla riunione) per attivare quel civismo popolare per far diventare sempre più l’UDC il partito della gente”.

Il Presidente Regionale Greco Lucchina ha invece annunciato “La nascita entro le elezioni politiche del 2023 del nuovo partito con Lega, Forza Italia e UDC. L’operazione politica avrà – ha specificato- dei passaggi graduali perché non sia una fusione a freddo ma un’operazione condivisa sul territorio e dall’elettorato dei tre partiti attuali. I primi esempi di fusione sono le liste uniche UDC-FORZA ITALIA alle prossime elezioni comunali di Torino e Novara in ottobre prossimo.”
Al termine della riunione sono stati nominati dal Commissario Pedrale i primi componenti del Comitato Provinciale: Giuseppe Cannata che seguirà il Dipartimento Sanità e Cultura, Piero Cortesi, Samantha Aietti, Marinella Bussetti, Armando Apice, Salvatore Alaimo, Valter Ganzaroli, Gianni De Martini, Kolaj Dila, Graziella Curti, Emma Camagna, Piero Miglioranza ed Antonio Romano.
Chi vorrà far parte del Comitato ed avere la direzione dei Dipartimenti potrà contattare il Commissario Pedrale.

Udc
Provincia di Vercelli

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Questa sigla, che un tempo era sinonimo di “poltrone”… ha modo di rifulgere nel panorama politico attuale dove nessuno sembra quel che é, e quel che é fortunatamente non appare… essendo = allo zero assoluto. Mancanza di ideali contro tradizione + politica e basta di questo raggruppamento, dovrebbe vincere il secondo. Lo capiranno gli elettori?.. vercellesi… torinesi e novaresi….?.. + gli italiani??… ci sorprederanno!???

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here